Italia markets open in 2 hours 33 minutes
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,06 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,54 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.365,37
    -386,25 (-1,34%)
     
  • EUR/USD

    1,1287
    -0,0033 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    50.757,86
    +2.254,30 (+4,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.431,24
    -24,17 (-1,66%)
     
  • HANG SENG

    23.857,69
    -222,83 (-0,93%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     

Covid, Sbarra: "valutare obbligo vaccinale"

·1 minuto per la lettura

"Continuiamo a chiedere al governo e al parlamento di valutare la necessità di adottare una norma legislativa che sancisca l'obbligo alle vaccinazioni. Il vaccino è l'unico arma che ci consentirà di battere il covid. Ecco perché serve un'azione di assoluta responsabilità. Bisogna fermare la ripartenza del contagio, evitare nuove fase di lockdown che porterebbe a un rallentamento economico e a un nuovo sacrificio per i lavoratori. Dobbiamo valutare questa necessità per spingere le vaccinazioni". Ad affermarlo è il segretario generale della Cisl, Luigi Sbarra che oggi partecipa alla manifestazione unitaria di Cgil, Cisl, Uil Veneto in Piazza Ferretto a Mestre.

"Il vaccino - sottolinea il leader della Cisl - è la nostra salvezza, lo strumento che ci aiuterà a recuperare la nostra normalità, la nostra libertà. Il vaccino ci porterà fuori il paese da questa emergenza sanitaria. ecco perché stiamo impegnando tutte le nostre forze per assicurare la piena applicazione dei protocolli su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Dobbiamo mandare in profondità la compagna di vaccinazione, rispettare scrupolosamente i contenuti dei decreti sul green pass, favorire la terza dose di vaccinazione a tutti i cittadini", conclude Sbarra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli