Italia markets close in 5 hours 37 minutes
  • FTSE MIB

    24.506,89
    +441,84 (+1,84%)
     
  • Dow Jones

    31.253,13
    -236,94 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    11.388,50
    -29,66 (-0,26%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    111,65
    -0,56 (-0,50%)
     
  • BTC-EUR

    28.604,28
    +1.051,44 (+3,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    675,30
    +23,07 (+3,54%)
     
  • Oro

    1.844,60
    +3,40 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0591
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    3.900,79
    -22,89 (-0,58%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.693,34
    +52,79 (+1,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8483
    +0,0002 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0297
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,3528
    -0,0040 (-0,30%)
     

Covid Usa, rischio 62mila morti in un mese: studio

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Gli Stati Uniti rischiano 62mila morti per covid nelle prossime 4 settimane. Sono i dati nello scenario delineato dai Centers for Disease Control and Prevention. La proiezione, mentre il paese è alle prese con i contagi trainati dalla variante Omicron, prevede che i decessi aumentino lievemente nelle prossime 3 settimane prima di iniziare a calare in maniera sensibile nei successivi 7 giorni. In totale, le vittime complessive nella pandemia potrebbero arrivare il 19 febbraio ad un numero tra 923mila e 979mila. I dati si distanziano da quelli riportati dalla Johns Hopkins University, che al momento considera almeno 872.126 vittime, come evidenzia la Cnn.

La proiezione prevede una media di 2.622 morti ogni 24 ore, con un aumento evidente rispetto ai 2.258 che la Johns Hopkins University calcola attualmente ogni giorno. Nello scenario delle prossime 4 settimane dovrebbero aumentare anche i ricoveri, che negli ultimi 7 giorni sono stati stabili dopo 2 mesi di progresivo calo. I pazienti covid ricoverati sono attualmente 150.178 secondo i dati del Department of Health and Human Services.

Entro il 18 febbraio, secondo la proiezione Cdc, i nuovi ricoveri potrebbero essere 27.800. Il report dell'agenzia non fa riferimento all'andamento dei contagi: gli ultimi modelli relativi al numero dei casi si sono rivelati poco affidabili.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli