Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.225,30
    -458,44 (-1,54%)
     
  • Nasdaq

    10.726,85
    -324,79 (-2,94%)
     
  • Nikkei 225

    26.422,05
    +248,07 (+0,95%)
     
  • EUR/USD

    0,9786
    +0,0047 (+0,48%)
     
  • BTC-EUR

    19.700,40
    -271,58 (-1,36%)
     
  • CMC Crypto 200

    440,88
    -5,10 (-1,14%)
     
  • HANG SENG

    17.165,87
    -85,01 (-0,49%)
     
  • S&P 500

    3.640,09
    -78,95 (-2,12%)
     

Covid, Vaia: "Oms passi da parole a fatti, sproni paesi a impegnarsi di più"

(Adnkronos) - "Le parole del direttore generale dell'Oms, Tedros Ghebreyesus, sull'accesso equo ai vaccini sono giuste. Ma ora è il momento di passare ai fatti. Serve una scossa anche da parte dell'Om s. Tuti coloro che hanno ruoli di responsabilità non si devono limitare a denunciare il fatto, ma assumere le iniziative per il ruolo che ricoprono. Non possiamo continuare a dire 'Houston abbiamo un problema', occorre risolverlo. L'Oms deve tornare ad avere un ruolo di grande prestigio nel mondo e spronare i Paesi ad impegnarsi di più nella lotta al Covid su quei fronti dove si è fatto poco o nulla: la tutela dei luoghi della socialità, la sicurezza dei trasporti e della scuola". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Francesco Vaia, direttore generale dell'Inmi Spallanzani di Roma, che ritorna su quanto detto dal direttore generale dell'Oms, Tedros Ghebreyesus, "non possiamo convivere con ricoveri e decessi crescenti, non possiamo convivere con un accesso iniquo ai vaccini e ad altri strumenti" per la lotta a Covid-19.