Italia markets open in 7 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    30.932,37
    -469,63 (-1,50%)
     
  • Nasdaq

    13.192,35
    +72,95 (+0,56%)
     
  • Nikkei 225

    29.592,61
    +626,60 (+2,16%)
     
  • EUR/USD

    1,2099
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    38.310,37
    +121,60 (+0,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    926,98
    -6,16 (-0,66%)
     
  • HANG SENG

    28.980,21
    -1.093,99 (-3,64%)
     
  • S&P 500

    3.811,15
    -18,19 (-0,48%)
     

Crédit Agricole con il consorzio Bolgheri per rafforzare il settore

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 2 feb. (askanews) - Crédit Agricole Italia ha siglato un innovativo accordo di collaborazione con il Consorzio dei Vini Bolgheri, il Consorzio di Tutela nato nel 1995 quale unico organismo preposto alla promozione, la protezione e gestione delle due denominazioni interessate (Bolgheri e Bolgheri Sassicaia), che consentirà alle imprese del settore vitivinicolo di attivare il pegno rotativo.

L'accordo - sottoscritto da Albiera Antinori, presidente del Consorzio dei Vini Bolgheri, e da Massimo Cerbai, responsabile della Direzione Regionale Toscana di CA Italia - prevede la possibilità di concedere un credito in base ai valori di mercato del vino Dop e Igp in giacenza, previa certificazione di sussistenza. Nello specifico, la facilitazione consiste in un'apertura di credito, utilizzabile in una o più soluzioni, a fronte della contestuale costituzione in pegno delle previste tipologie di prodotti DOP e IGP.

L'intesa si affianca a quella che Crédit Agricole Italia aveva già sottoscritto nel mese di novembre dello scorso anno con Federdoc e Valoritalia e ciò è stato reso possibile anche grazie al lavoro svolto insieme al Comitato Territoriale Toscana, nato nel 2019 per supportare la banca nell'individuazione di interventi e progetti orientati a sostenere e favorire la crescita e lo sviluppo sostenibile del Territorio.