Italia markets closed
  • FTSE MIB

    19.285,41
    +208,46 (+1,09%)
     
  • Dow Jones

    28.335,57
    -28,09 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.548,28
    +42,28 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    23.516,59
    +42,32 (+0,18%)
     
  • Petrolio

    39,78
    -0,86 (-2,12%)
     
  • BTC-EUR

    11.040,60
    +168,87 (+1,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    260,05
    -1,40 (-0,54%)
     
  • Oro

    1.903,40
    -1,20 (-0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1868
    +0,0042 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    3.465,39
    +11,90 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,65 (+0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.198,86
    +27,45 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,9096
    +0,0063 (+0,69%)
     
  • EUR/CHF

    1,0723
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,5567
    +0,0044 (+0,28%)
     

CREA: 1 Borsa e 2 Assegni a laureati in Biologia, Biotecnologie, Agraria e altre discipline

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)
·6 minuti per la lettura

CREA: 1 Borsa e 2 Assegni a laureati in Biologia, Biotecnologie, Agraria e altre discipline

Con pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, sezione Concorsi ed esami n.80, il CREA (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’Analisi per l’Economia Agraria) ha pubblicato 3 bandi di concorso per il conferimento di 1 Borsa di studio e di 2 Assegni di ricerca a laureati in varie discipline.

Riportiamo di seguito maggiori dettagli sui singoli bandi.

Bando I - Borsa di studio nell’ambito del progetto Innolitec

  • Sede: Centro di ricerca olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura di Acireale (CT).   

  • Durata: 12 mesi.

  • Compenso: 16.589,00 euro.

  • Requisiti: laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari, Scienze e Tecnologie Agroalimentari (78/S), Scienze e Tecnologie Alimentari (LM-70) o titolo equiparato; conoscenza della lingua inglese parlata e scritta; conoscenza della lingua italiana (solo per i candidati stranieri); conoscenza di una seconda lingua straniera (oltre all’inglese) da scegliersi tra francese, tedesco e spagnolo; non aver compiuto 30 anni alla data di scadenza del bando; non aver usufruito di contratti a tempo determinato con il CREA; non aver usufruito di Borse di studio o Assegni di ricerca con il CREA per un periodo di tempo che, se sommato alla durata dell’Assegno di ricerca del presente bando, sia superiore ai 35 mesi; conoscenza dei processi di trasformazione delle olive da mensa, delle principali metodiche analitiche per la caratterizzazione chimica delle olive (analisi chimiche e strumentali), delle metodologie di analisi microbiologica degli alimenti, in particolare dei vegetali fermentati, delle metodiche di isolamento e selezione di colture microbiche (batteri lattici e lieviti) e delle individuazioni delle loro caratteristiche tecnologiche e prebiotiche.

  • Domanda di ammissione e scadenza del bando: la domanda dovrà essere redatta in carta semplice secondo lo schema allegato del bando, corredata di tutti i titoli e i documenti, e presentata direttamente o tramite raccomandata con avviso di ricevimento al CREA Centro di ricerca olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura, Corso Savoia 190, 95024, Acireale (CT), o tramite PEC all’indirizzo (ofa@pec.crea.gov.it) entro il 12 novembre 2020.

Scarica qui il bando completo

Scarica qui il modulo di domanda

Bando II - Assegno di ricerca nell’ambito del progetto Armonia

  • Sede: Centro di ricerca olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura di Acireale (CT).  

  • Durata: 12 mesi.

  • Compenso: 19.367,00 euro.

  • Requisiti: laurea in Scienze biologiche, Biotecnologie, Scienze Agrarie, Informatica, Biologia (6/S), Biotecnologie agrarie (7/S), Biotecnologie industriali (8/S), Scienze e tecnologie agrarie (77/S), Informatica (23/S), Biologia (LM-6), Biotecnologie agrarie (LM-7), Biotecnologie industriali (LM8), Scienze e tecnologie agrarie (LM-69), Informatica (LM18) o titoli equipollenti; esperienze in biologia molecolare finalizzate allo sviluppo e all'utilizzo di marcatori molecolari per la selezione precoce di ibridi di agrumi, esperienze di fenotipizzazione per resistenze a patogeni (in particolare alla macchia bruna causata da Alternaria alternata e al mal secco causato da Plenodomus tracheiphilus), competenze bioinformatiche relative a ricerche per omologia, allineamenti, interrogazioni di banche dati, utilizzo di GBrowser, esperienza nella gestione di dati di sequenza, capacità nell'estrazione degli acidi nucleici da tessuti vegetali e nell'uso delle principali attrezzature scientifiche di biologia molecolare (incluse Real time PCR/High resolution melting e sequenziatore capillare), capacità di progettazione ed elaborazione di piani sperimentali, attività di ricerca svolte su argomenti attinenti alla tematica in questione o che abbiano consentito di acquisire le competenze richieste, esperienze maturate in istituti di ricerca esteri all'estero (opzionale); conoscenza della lingua inglese parlata e scritta; conoscenza della lingua italiana parlata e scritta (solo per candidati stranieri); non aver compiuto 35 anni alla data di scadenza del bando; non aver usufruito di contratti a tempo determinato, contratti di collaborazione coordinata e continuativa, interinale, incarichi professionali e contratti d’opera con il CREA; non aver usufruito di Borse di studio o Assegni di ricerca con il CREA per un periodo di tempo che, se sommato alla durata dell’Assegno di ricerca del presente bando, sia superiore ai 35 mesi.

  • Domanda di ammissione e scadenza del bando: la domanda dovrà essere redatta in carta semplice secondo lo schema allegato del bando, corredata di tutti i titoli e i documenti, e presentata direttamente o tramite raccomandata con avviso di ricevimento al CREA Centro di ricerca olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura, Corso Savoia 190, 95024, Acireale (CT), o tramite PEC all’indirizzo (ofa@pec.crea.gov.it) entro il 12 novembre 2020.

Scarica qui il bando completo

Scarica qui il modulo di domanda

Bando III - Assegno di ricerca nell’ambito del progetto Salvaolivi

  • Sede: Centro di ricerca olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura di Rende (CS).

  • Durata: 18 mesi.

  • Compenso: 29.050,56 euro.

  • Requisiti: laurea in Scienze Agrarie, Scienze e Tecnologie Agrarie, Scienze Ambientali, Scienze e Tecnologie alimentari, Scienze Forestali e Ambientali, Scienze biologiche, Biotecnologie agrarie vegetali, Scienze e Tecnologie Agrarie (77/S), Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territori (82/S), Scienze e tecnologie agroalimentari (78/S), Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali (74/S), Biologia (6/S), Biotecnologie agrarie (7/S), Scienze e tecnologie agrarie (LM-69), Scienze e Tecnologie per l'ambiente e il territorio (LM-75), Scienze e tecnologie agroalimentari (LM-70), Scienze e tecnologie forestali ed ambientali (LM-73), Biotecnologie agrarie (LM‐7), Biologia (LM-6) o titoli equipollenti; competenze ed esperienze di ricerca nell'ambito della patologia vegetale e delle biotecnologie agrarie; conoscenze di statistica e bioinformatica di base; dottorato di ricerca con preferenza per la patologia vegetale o le biotecnologie microbiche agrarie; saggi biologici e tecniche di isolamento microbiologico; conoscenza di tecniche di diagnosi molecolari e di clonaggio; utilizzo di piattaforma Next Generation Sequencing (NGS) e di microscopi ottici; almeno una pubblicazione su riviste ISI nell'ambito delle tecniche di diagnosi molecolari dei fitopatogeni (batteri e funghi); possibilità di poter svolgere un periodo di formazione e di studio presso altre istituzioni di ricerca nazionali e/o straniere; buona conoscenza della lingua inglese scritta e parlata; conoscenza della lingua italiana parlata e scritta (solo per candidati stranieri); non aver compiuto 35 anni alla data di scadenza del bando; non aver usufruito di contratti a tempo determinato, contratti di collaborazione coordinata e continuativa, interinale, incarichi professionali e contratti d’opera con il CREA; non aver usufruito di contratti per Assegni di ricerca/Borse di studio con il CREA per un periodo di tempo che, se sommato alla durata dell’Assegno di ricerca del presente bando, sia superiore ai 35 mesi.

  • Domanda di ammissione e scadenza del bando: la domanda dovrà essere redatta in carta semplice secondo lo schema allegato del bando, corredata di tutti i titoli e i documenti, e presentata direttamente o tramite raccomandata con avviso di ricevimento al CREA - Centro di ricerca olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura, C.da Li Rocchi, 83 - Vermicelli - 87036 Rende (CS) o tramite PEC (ofa@pec.crea.gov.it) entro il 12 novembre 2020.

Scarica qui il bando completo

Scarica qui il modulo di domanda

Per ulteriori informazioni invitiamo a consultare i bandi completi alla sezione dedicata alle borse di studio e agli assegni di ricerca del sito del CREA.

LEGGI ANCHE: 3 borse di studio per laureati in biologia, biotecnologie, CTF presso il IGM CNR

 

WeCanJob è anche su Telegram! Iscriviti al nostro canale per conoscere tutte le news.

 

Monica Velli

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.