Italia markets open in 8 hours 38 minutes
  • Dow Jones

    26.519,95
    -943,24 (-3,43%)
     
  • Nasdaq

    11.004,87
    -426,48 (-3,73%)
     
  • Nikkei 225

    23.418,51
    -67,29 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1748
    -0,0042 (-0,35%)
     
  • BTC-EUR

    11.298,19
    +93,83 (+0,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    261,22
    -11,47 (-4,20%)
     
  • HANG SENG

    24.708,80
    -78,39 (-0,32%)
     
  • S&P 500

    3.271,03
    -119,65 (-3,53%)
     

CREA: assegni di ricerca per laureati in Biologia, Biotecnologie, Agraria e altre discipline

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)
·4 minuti per la lettura

CREA: assegni di ricerca per laureati in Biologia, Biotecnologie, Agraria e altre discipline

Presso il CREA (Centro di Ricerca Cerealicoltura e Colture Industriali) sono stati pubblicati due bandi di concorso per il conferimento di altrettanti Assegni di ricerca per laureati in varie discipline presso il Centro di ricerca di Cerealicoltura e Colture industriali.

Riportiamo di seguito i dettagli dei singoli bandi.

Bando I - Assegno di ricerca nell’ambito del progetto Greenresilient presso il laboratorio di Caserta 

  • Durata: 12 mesi.

  • Compenso: 30.894,00 euro.

  • Requisitipossesso di uno dei seguenti titoli di studio: laurea vecchio ordinamento in Scienze agrarie, Scienze ambientali, Scienze e tecnologie agrarie, Scienze e tecnologie alimentari, Scienze forestali, Scienze forestali e ambientali o titoli equipollenti, o laurea specialistica in Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali, Scienze e tecnologie agrarie, Scienze e tecnologie agroalimentari, Scienze e tecnologie agrozootecniche, Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio o laurea magistrale in Scienze e tecnologie agrarie, Scienze e tecnologie alimentari, Scienze e tecnologie forestali ed ambientali, Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, Scienze zootecniche e tecnologie animali; capacità di conduzione di rilievi di campo per il prelievo di campioni di suolo, determinazione della produzione colturale ottenuta e registrazione delle misure, capacità di conduzione di analisi di laboratorio per il frazionamento in aggregati del suolo e la determinazione di parametri quali C, N e P nelle frazioni di suolo; capacità di elaborazione dei dati raccolti in Excel, conoscenza della statistica applicata in agricoltura e biologia per l’elaborazione dei dati sperimentali con software SAS e capacità di produzione di testi scritti per relazioni di progetto e per la stesura di articoli scientifici in italiano e/o in inglese; conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua straniera da scegliersi tra francese, spagnolo e tedesco; non aver compiuto il 35° anno di età alla data di scadenza del bando; non aver usufruito di contratti a tempo determinato, contratti di collaborazione coordinata e continuativa, interinale, incarichi professionali e contratti d’opera con il CREA o di contratti per assegni di ricerca o borse di studio con il CREA per un periodo di tempo che, se sommato alla durata dell’assegno di ricerca del presente bando, superi i 35 mesi.

  • Sede: CREA-CI Laboratorio di Caserta.

  • Domanda di ammissione e scadenza del bando: la domanda dovrà essere redatta in carta semplice secondo lo schema allegato del bando e presentata esclusivamente tramite PEC all’indirizzo ci@pec.crea.gov.it entro il 3 ottobre 2020

Scarica qui il bando completo

Scarica qui il modulo di domanda

Bando II - Assegno di ricerca nell’ambito del progetto WH-Italy presso la sede di Foggia 

  • Durata: 12 mesi.

  • Compenso: 20.513,28 euro.

  • Requisiti possesso di uno dei seguenti titoli di studio: laurea vecchio ordinamento in Scienze biologiche, Scienze agrarie, Biotecnologie agroindustriali, Biotecnologie indirizzo Biotecnologie agrarie vegetali, Biotecnologie indirizzo Biotecnologie industriali o titoli equipollenti, o laurea specialistica in Biologia, Scienze della nutrizione umana, Scienze e tecnologie agrarie, Biotecnologie agrarie, Biotecnologie industriali o laurea magistrale in Biologia, Scienze della nutrizione umana, Scienze e tecnologie agrarie, Biotecnologie agrarie, Biotecnologie industriali; conoscenza degli approcci e metodi innovativi (trasformazione genetica e genome editing) di miglioramento genetico delle piante agrarie, di biologia molecolare e genetica molecolare di base, di statistica e bioinformatica di base; conoscenza della lingua inglese e di una seconda lingua straniera da scegliersi tra francese, spagnolo e tedesco; non aver compiuto il 35° anno di età alla data di scadenza del bando; non aver usufruito di contratti a tempo determinato, contratti di collaborazione coordinata e continuativa, interinale, incarichi professionali e contratti d’opera con il CREA o di contratti per assegni di ricerca o borse di studio con il CREA per un periodo di tempo che, se sommato alla durata dell’assegno di ricerca del presente bando, superi i 35 mesi.

  • Sede: CREA Sede di Foggia.

  • Domanda di ammissione e scadenza del bando: la domanda dovrà essere redatta in carta semplice secondo lo schema allegato del bando o dovrà essere presentata direttamente o inviata mediante raccomandata con avviso di ricevimento o presentata tramite PEC all’indirizzo ci@pec.crea.gov.it entro il 18 ottobre 2020

Scarica qui il bando completo

Scarica qui il modulo di domanda

Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina dedicata a borse di studio e assegni di ricerca del CREA

LEGGI ANCHE: Assegni di ricerca per laureati in Biologia e altre discipline presso l'Istituto Neuroscienze CNR

 

Seguici anche sul nostro canale Telegram

 

Monica Velli
 

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.