I mercati italiani sono chiusi

Credem, Romano Alfieri si dimette dal Cda

Fgl

Roma, 12 ott. (askanews) - Romano Alfieri ha rassegnato "per motivi personali e con decorrenza immediata" le dimissioni dalla carica di componente del Consiglio di Amministrazione di Credito Emiliano.

Lo annuncia lo stesso Istituto in una nota precisando che Alfieri era stato qualificato quale consigliere non esecutivo, non indipendente.

"Al Consigliere Romano Alfieri vanno i ringraziamenti della Banca per la preziosa e appassionata collaborazione prestata dal 1992 ad oggi e per la grande vicinanza che manterrà con il Gruppo" conclude Credem.