Italia markets close in 7 hours 7 minutes
  • FTSE MIB

    22.148,56
    +87,58 (+0,40%)
     
  • Dow Jones

    29.638,64
    -271,73 (-0,91%)
     
  • Nasdaq

    12.198,74
    -7,11 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    26.787,54
    +353,92 (+1,34%)
     
  • Petrolio

    45,60
    +0,26 (+0,57%)
     
  • BTC-EUR

    16.286,67
    +35,66 (+0,22%)
     
  • CMC Crypto 200

    383,97
    +19,37 (+5,31%)
     
  • Oro

    1.795,70
    +14,80 (+0,83%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0046 (+0,38%)
     
  • S&P 500

    3.621,63
    -16,72 (-0,46%)
     
  • HANG SENG

    26.567,68
    +226,19 (+0,86%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.524,69
    +32,15 (+0,92%)
     
  • EUR/GBP

    0,8950
    +0,0001 (+0,02%)
     
  • EUR/CHF

    1,0852
    +0,0020 (+0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,5517
    +0,0003 (+0,02%)
     

Credit Suisse, AD Gottstein: 'sì a M&A, pronti a valutare acquisizioni'

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Credit Suisse è pronta a essere soggetto attivo nel risiko bancario. Parlando in occasione dell'evento virtuale "uture of Finance" organizzato da Bloomberg, l'AD del colosso svizzero Thomas Gottstein ha detto che la banca considererà potenziali opportunità di acquisto, in un contesto in cui i tassi di interesse negativi e l'eccesso di capacità nel settore costringeranno varie banche a imbarcarsi in operazioni di M&A. Sebbene Credit Suisse sia focalizzata sulla crescita organica, il ceo ha sottolineato che una fase di consolidamento "è necessaria e avverrà". Credit Suisse, ha precisato, è aperta soprattutto a deal nel settore del private banking.