Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.127,01
    +227,67 (+0,65%)
     
  • Nasdaq

    15.775,70
    +284,04 (+1,83%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1283
    -0,0037 (-0,33%)
     
  • BTC-EUR

    51.529,63
    +2.433,55 (+4,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.456,91
    +27,98 (+1,96%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.654,43
    +59,81 (+1,30%)
     

Credit Suisse conferma il sovrappeso sulle azioni

·3 minuto per la lettura
Credit Suisse conferma il sovrappeso sulle azioni
Credit Suisse conferma il sovrappeso sulle azioni

Il comitato di investimento sottolinea che l’esposizione è tattica e limitata dopo i nuovi record messi a segno dall'indice S&P 500. L’inflazione inoltre preoccupa i mercati. Rischio sull’immobiliare cinesi

Il comitato di investimento di Credit Suisse ha deciso di lasciare un moderato sovrappeso azionario nei portafogli, ma sottolinea che gli investitori debbano limitare l’esposizione tattica dopo il recente andamento forte dei mercati azionari. Un orientamento ciclico del portafoglio è ancora preferito, con i titoli di Stato mantenuti in sottopeso. Con tempismo quasi perfetto, il mese scorso il comitato di investimento di Credit Suisse aveva elevato le azioni dei mercati sviluppati a sovrappeso tattico dopo una correzione significativa e con gli indicatori tattici che suggerivano un sentiment degli investitori molto meno rialzista.

DA VALUTARE PRESE DI BENEFICIO

Da allora, spiega Philipp Lisibach, Chief Global Strategist di Credit Suisse, il mercato ha toccato nuovi massimi, con lo S&P 500 che ha guadagnato circa il 9% dai minimi di inizio ottobre ai recenti picchi. Alla luce della solida performance e con gli indicatori tattici che segnalano nuovamente un sentiment degli investitori più euforico, il dibattito del comitato si è concentrato sull’opportunità di effettuare prese di profitto su questi guadagni robusti, ma ha deciso di lasciare un moderato sovrappeso azionario tattico nei portafogli, anche se è favorevole a che gli investitori valutino una presa di beneficio e limitino il sovrappeso tattico.

PREMESSE CICLICHE POSITIVE

Credit Suisse osserva che la recente stagione degli utili ha dato sollievo, riservando nuovamente sorprese al rialzo e sfidando le preoccupazioni di un’imminente pressione sui margini, il che ha preparato la strada a ulteriori guadagni azionari. L’ aspettativa di una costante crescita robusta, con un rafforzamento della produzione industriale previsto per i prossimi mesi, continua a fornire premesse cicliche positive. Anche la liquidità è rimasta favorevole malgrado il tapering imminente della Fed e i recenti aggiustamenti delle aspettative sui rialzi dei tassi non hanno intaccato il rally del mercato.

ATTENZIONE AI SEGNALI DALLA CINA

Tutto ciò suggerisce, secondo l’analisi di Credit Suisse, che il momentum potrebbe portare il mercato ancora oltre, mentre l’inflazione e le previsioni delle banche centrali potrebbero tornare a preoccupare i mercati, con i relativi indicatori destinati a rimanere elevati nei mesi a venire. Secondo il comitato di Credit Suisse l’inflazione arretrerà in maniera più significativa il prossimo anno, ma occorrerà aspettare fino a metà anno prima che il sollievo si manifesti. L’altro rischio all’attenzione del comitato di Credit Suisse è stata la debolezza della Cina e una potenziale contrazione più grave del settore immobiliare.

FAVORITI I BENEFICIARI DELLA REFLAZIONE

Anche se il governo probabilmente eviterà una crisi sistemica, gli esperti di Credit Suisse restano cauti su un’ampia esposizione al mercato cinese, raccomandando investimenti molto selettivi e mirati. Nel complesso il Comitato mantiene un orientamento ciclico, preferendo mercati e settori in grado di beneficiare della reflazione. A livello Regionale, Credit Suisse continua a preferire Germania, Giappone e Regno Unito. Nel reddito fisso, mantiene il sottopeso sui titoli di Stato, per i rendimenti ancora estremamente bassi e previsti al rialzo con il procedere della ripresa.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli