Italia markets closed

Credit Suisse, diversi azionisti appoggiano l'Ad Thiam, giovedì Cda -2-

Voz

Roma, 5 feb. (askanews) - Sempre il Ft cita una fonte vicina a Thiam secondo cui il manager sarebbe "stufo" delle polemiche ma non avrebbe alcuna intenzione di dimettersi: se vorrà estrometterlo Rohner dovrà procedere ad un licenziamento. Secondo il Ft Thiam ha ricevuto manifestazioni di appoggio da Eminence Capital, Silchester International Investors e dal primo azionista, Harris Associates, che in alcuni casi hanno invece attaccato Rohner.

Thiam dal 2015 ha guidato un profondo riassetto al Credit Suisse, espandendo la divisione gestione patrimoni e riducendo le attività sul trading. Operazione che secondo il qutidiano, dopo anni di perdite di recente sta iniziando a dare i suoi frutti.