Italia markets open in 6 hours 58 minutes

Credit Suisse, diversi azionisti appoggiano l'Ad Thiam, giovedì Cda

Voz

Roma, 5 feb. (askanews) - Manifestazioni di appoggio da parte di diversi azionisti chiave di Credit Suisse all'amministratore delegato, Tidjane Thiam, all'avvicinarsi di una riunione del Consiglio di aministrazione, giovedì, in cui potrebbero crearsi attriti con il presidente, Urs Rohner. Secondo indiscrezioni di stampa quest'ultimo avrebbe stilato una lista di potenziali candidati alla successione del manager, il quale tuttavia non avrebbe alcuna intenzione di farsi da parte.

La questione è legata a un recente scandalo su casi di spionaggio, deflagrato a seguito del pedinamento di un ex manager del Credit Suisse, Iqbal Khan, passato alla rivale Ubs, da parte di una società di investigazioni incaricata dal gruppo.

Secondo il Financial Times, inizialmente Thiam era apparso svincolato dalla vicenda, che ha portato al licenziamento di due manager. Ma successivamente, dopo che era emerso che l'episodio su Khan potrebbe esser stato un caso non isolato, l'autorità di vigilanza sulla finanza elvetica, la Finma ha avviato una sua indagine.

Interpellata sulla questione Credit Suisse non ha commentato, precisa il quotidiano.(Segue)