Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.709,56
    -254,37 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,44 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,96 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    71,96
    -0,65 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    40.514,09
    -1.080,97 (-2,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,62%)
     
  • Oro

    1.753,90
    -2,80 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    -0,0040 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.130,84
    -39,03 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0927
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4966
    +0,0044 (+0,29%)
     

Credit Suisse: Piazza Affari può fare meglio di Wall Street

·2 minuto per la lettura
Credit Suisse: Piazza Affari può fare meglio di Wall Street
Credit Suisse: Piazza Affari può fare meglio di Wall Street

I mercati azionari di Italia e Spagna, secondo l'ultimo outlook di Credit Suisse, hanno le carte in regola per battere le azioni Usa nei prossimi mesi: ecco quali sono i fattori di supporto

Nell'ultimo Global Equity Strategy Credit Suisse ribadisce la propria preferenza per le azioni europee e punta, in particolare, sui mercati azionari di Italia e Spagna. Un "top overweight", quello assegnato dagli esperti di Credit Suisse all'Europa, che si basa su diverse ragioni.

IL PIL EUROPEO PUÒ CRESCERE ANCORA

La prima riguarda il Pil europeo, che ha un potenziale di crescita "maggiore rispetto agli Stati Uniti" poiché ancora inferiore di 3 punti percentuali rispetto al picco pre-Covid. Il Pil americano, invece, è già superiore di un punto percentuale. Inoltre, l'Europa è l'unica macroarea che vede le previsioni del Pil di Credit Suisse sopra il consensus sia per il 2021 che per il 2022. "L'Europa - spiegano gli esperti di Credit Suisse - è in genere il 'posto dove stare' se i rendimenti obbligazionari o le aspettative di inflazione aumentano. Pensiamo che lo faranno, visto che le aspettative di inflazione tedesca sono salite ai massimi di 6 anni".

IL SUPPORTO DELLA BCE

L'altro fattore che sostiene l'Europa riguarda il premio per il rischio di mercato (Erp) che mostra come le valutazioni siano ancora convenienti. Inoltre, l'eccesso di liquidità in questa regione è il più elevato a livello globale e rimane un elemento di supporto per le azioni: "Praticamente nel secondo semestre 2021 e l'anno prossimo la Bce sarà la banca centrale che stamperà più soldi", spiegano gli esperti di Credit Suisse. Infine, vengono citati come fattori di supporto per l'azionario europeo anche le revisioni degli utili più solide rispetto ad altri mercati globali.

ITALIA E SPAGNA MEGLIO DI USA E GERMANIA

Italia e Spagna sono i mercati preferiti, in questa fase, da Credit Suisse. A spingere le due economie sono una serie di elementi. Innanzitutto si tratta dei due paesi che beneficeranno di più del Recovery Fund. Inoltre, grazie al rimbalzo del turismo, la ripresa economica potrà essere più solida, anche perché i rispettivi Pil sono indietro rispetto al periodo pre-Covid. I mercati azionari di Italia e Spagna tendono a beneficiare maggiormente dell'aumento dei rendimenti obbligazionari e, fanno sapere gli esperti di Credit Suisse, Piazza Affari non ha mai risentito del calo dello spread tra Btp e Bund. Le valutazioni, inoltre, sono di supporto per entrambi i paesi. Pur rimanendo in sovrappeso su Germania e Cina, gli esperti di Credit Suisse ritengono più promettenti i mercati azionari di Spagna e Italia, anche perché entrambe le Borse sono ancora sbilanciate sui finanziari a discapito dei ciclici.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli