Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.851,76
    -237,12 (-1,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Cremlino: non serve decreto per porre fine a "mobilitazione parziale"

Il presidente russo Vladimir Putin a Veliky Novgorod, in Russia

MOSCA (Reuters) - Il Cremlino ha reso noto in un briefing che non sarà necessario varare un decreto per porre fine alla prima mobilitazione militare della Russia dalla seconda guerra mondiale, un giorno dopo che il presidente Vladimir Putin ha detto che si sarebbe consultato con degli esperti legali in merito.

La settimana scorsa Putin ha detto che la Russia ha richiamato 300.000 riservisti e ha completato la "mobilitazione parziale" per il conflitto in Ucraina.

Ma il fatto che il Cremlino non abbia revocato il decreto presidenziale iniziale o non ne abbia emesso uno nuovo per annullarlo ha sollevato il timore di ulteriori richiami.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)