Italia markets close in 3 hours 58 minutes
  • FTSE MIB

    25.269,25
    +192,11 (+0,77%)
     
  • Dow Jones

    33.874,24
    -71,34 (-0,21%)
     
  • Nasdaq

    14.271,73
    +18,46 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    28.875,23
    +0,34 (+0,00%)
     
  • Petrolio

    72,97
    -0,11 (-0,15%)
     
  • BTC-EUR

    28.081,14
    -535,11 (-1,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    809,68
    -0,51 (-0,06%)
     
  • Oro

    1.784,70
    +1,30 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1940
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.241,84
    -4,60 (-0,11%)
     
  • HANG SENG

    28.882,46
    +65,39 (+0,23%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.111,99
    +36,05 (+0,88%)
     
  • EUR/GBP

    0,8581
    +0,0040 (+0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0969
    +0,0020 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4678
    +0,0001 (+0,00%)
     

Crescita oggi per sostenere il debito domani. La ricetta di Draghi convince il G7

·Special correspondent on European affairs and political editor
·1 minuto per la lettura
I G7 a Carbis Bay in Cornovaglia (Photo: Karwai Tang)
I G7 a Carbis Bay in Cornovaglia (Photo: Karwai Tang)

Investire per assicurare la crescita economica, più investimenti meno sussidi, mantenere un quadro di politica economica prudente nel lungo periodo per rassicurare gli investitori sul debito ed evitare politiche restrittive da parte delle banche centrali. Davanti agli altri 6 leader dei paesi più industrializzati in una sala del ‘Carbis Bay Hotel & Estate’ in Cornovaglia, ampie vetrate che guardano il mare, tocca a Mario Draghi introdurre la sessione sulla ricostruzione economica post-covid. La ricetta del premier italiano, ex governatore della Banca Centrale Europea, contiene tutti gli elementi per piacere a tutti, dal nuovo alfiere delle politiche espansive Joe Biden, alla più austera Angela Merkel. Il G7 approva, segnalano fonti di Palazzo Chigi.

“Questo è un buon periodo per l’economia mondiale - esordisce il premier - la ripresa ha avuto un forte picco e le politiche attuate durante la fase più acuta della pandemia si sono mostrate corrette. Ci siamo concentrati su misure di sostegno rivolte alle imprese e alle persone. Ora ci stiamo orientando sempre di più sulla spesa per gli investimenti e meno su forme di sussidio”. Perché “la crescita economica è il modo migliore per assicurare la sostenibilità dei conti pubblici”. Ma, aggiunge, bisogna gestire questa fase di ripresa in maniera diversa dalle crisi precedenti: “In passato, in occasione delle altre crisi, nei nostri Paesi ci siamo dimenticati della coesione sociale”, oggi “abbiamo il dovere morale” di agire diversamente.

Del resto, questo è il G7 della ricomposizione, dopo gli anni delle tensioni con Donald Trump. Non c’è spazio per i distinguo nemmeno sull’economia o almeno non è questa la sede, benché in Germania, in vista delle elezioni di settembre, sia già maturo il dibattito sulla riattivazione del Patto di stabilit&agr...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli