Italia markets open in 8 hours 33 minutes
  • Dow Jones

    34.548,53
    +318,19 (+0,93%)
     
  • Nasdaq

    13.632,84
    +50,42 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    29.331,37
    +518,77 (+1,80%)
     
  • EUR/USD

    1,2064
    +0,0055 (+0,46%)
     
  • BTC-EUR

    46.732,22
    -1.222,05 (-2,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.468,60
    -2,81 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    28.637,46
    +219,46 (+0,77%)
     
  • S&P 500

    4.201,62
    +34,03 (+0,82%)
     

Creval: sì di Dumont e fondi all’Opa, l’Agricole è sopra il 50%

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 apr. (askanews) - Denis Dumont e i fondi Alta Global Investments, Hosking Partners, TIG Advisors e Petrus Advisers, che assieme rappresentano il 22,2% del capitale del Credito Valtellinese, hanno manifestato l'impegno ad aderire all'Opa del Credit Agricole Italia. La Banque Verte, che ha ricevuto conferma dell'intenzione di aderire all'offerta anche da altri soci rappresentativi di un ulteriore 5% del capitale, si porta così sopra la soglia del 50% del Creval.

L'impegno ad aderire era subordinato alla condizione che l'offerente accettasse di rinunciare alla condizione del superamento della soglia 90% del capitale per il pagamento del corrispettivo addizionale di 0,3 euro. Proprio alla luce dell'approccio costruttivo e del supporto all'Opa manifestato dagli investitori e per favorire la realizzazione dell'integrazione industriale, il Credit Agricole Italia ha deciso di rinunciare a condizionare il pagamento del corrispettivo addizionale al superamento del 90% e che, di conseguenza, riconoscerà un corrispettivo di 12,5 euro a prescindere.

Il periodo di adesione è automaticamente prorogato fino al 23 aprile.