Crisi, da Europarlamento via libera a stretta su agenzie rating

Strasburgo (Francia), 16 gen. (LaPresse/AP) - Il Parlamento europeo ha approvato un regolamento più duro per le agenzie di rating che prevede valutazioni più trasparenti e l'introduzione della responsabilità limitata. Il voto è arrivato nella plenaria Ue di Strasburgo. Con le nuove norme i politici europei intendono migliorare la stabilità dei mercati finanziari. Secondo il regolmento approvato le agenzie dovranno prevedere un calendario fisso di pubblicazioni e le valutazioni non richieste sui meriti di credito dovranno limitarsi a un massimo di tre all'anno. Inoltre, le agenzie internazionali dovranno divulgare maggiori dettagli sulle motivazioni delle loro scelte. Le norme mirano anche a garantire che un'agenzia possa essere ritenuta responsabile nel caso in cui infranga intenzionalmente o per negligenza il regolamento, causando danni agli investitori. Le nuove norme saranno efficaci dai prossimi mesi non appena saranno state ratificate dagli Stati membri.

"Mi congratulo con il Parlamento europeo per l'accordo di oggi sulle regole aggiuntive per le agenzie di rating, che permetterà di migliorare notevolmente la qualità delle valutazioni", ha commentato il commissario Ue al Mercato interno, Michel Barnier. Le agenzie di rating, ha proseguito Barnier, "dovranno essere più trasparenti quando assegnano un punteggio ai debiti sovrani e dovranno seguire regole più rigorose che le renderanno responsabili degli errori in caso di negligenza o dolo". Secondo il commissario Ue "le nuove regole contribuiranno all'aumento della concorrenza nel settore dei rating dominato da alcuni operatori del mercato. Inoltre, ridurranno l'eccessiva dipendenza dai voti dei partecipanti al mercato finanziario, sradicaando i conflitti di interesse e stabilendo un regime di responsabilità civile".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.613,30 0,37% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.155,81 0,53% 17:50 CEST
Ftse 100 6.625,25 0,62% 17:35 CEST
Dax 9.409,71 0,99% 17:45 CEST
Dow Jones 16.445,02 0,12% 20:27 CEST
Nikkei 225 14.417,53 0,00% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati