Crisi, Rehn: Paesi Sud euro più colpiti da moneta forte

Bruxelles (Belgio), 12 feb. (LaPresse) - "In uno studio di dicembre della Commissione Ue si dimostra come l'apprezzamento dell'euro abbia un maggiore impatto sui Paesi del Sud dell'area della moneta unica, perché il loro export è più sensibile alle oscillazioni dei prezzi". Lo ha detto il commissario Ue agli Affari economici e monetari, Olli Rehn, nella conferenza stampa al termine dell'Ecofin. "Questo - ha aggiunto Rehn - potrebbe avere effetti negativi sul processo di riequilibrio economico in corso nell'eurozona".

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    26,96+0,81+3,10%
    UCG.MI
    2,292-0,106-4,42%
    ISP.MI
    15,080,000,00%
    BMPS.MI
    0,831-0,009-1,07%
    TIT.MI
    15,35+0,04+0,26%
    ENI.MI
    4,076-0,008-0,20%
    ENEL.MI
    4,220,00-0,09%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.