Crisi: s&p, dopo voto Italia proseguira' cammino attuale

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
6507.TWO4,04+0,04

(AGI (Taiwan OTC: 6507.TWO - notizie) ) Francoforte - Dopo le elezioni, l'Italia proseguira' il cammino di riforme iniziato con il governo Monti. E' quanto ritiene l'agenzia di rating Standard & Poor's. "Con la chiave di una soluzione della crisi di successo nelle mani dei governi, il calendario elettorale rimane un fattore vitale nella valutazione del corso futuro delle politiche, nonche' dei progressi nella soluzione della crisi", si legge in uno studio diffuso dall'agenzia. "I principali appuntamenti elettorali del 2012, in Grecia, Francia e Olanda, hanno prodotto governi che hanno assunto una visione complessivamente costruttiva degli sforzi per risolvere la crisi", prosegue Standard & Poor's. "Il nostro scenario di base prevede che le elezioni che consideriamo le piu' importanti del 2013 - in Italia a febbraio e in Germania e in Austria in autunno - porteranno, allo stesso modo, a una prosecuzione del percorso politico in corso" .