Crisi, Schaeuble: No a vigilanza Bce su tutte le banche

Bruxelles (Belgio), 4 dic. (LaPresse/AP) - "Nessuno crede che potrebbe funzionare". Così il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, a Bruxelles per l'Ecofin, a proposito di una vigilanza bancaria che sia estesa a tutti gli istituti di credito Ue. "Sarebbe molto difficile - ha spiegato Schaeuble - ottenere l'approvazione del Parlamento tedesco se il meccanismo di controllo lasciasse la supervisione di tutte le banche tedesche alla responsabilità della vigilanza bancaria europea". La posizione della Germania, che ha centinaia di piccoli istituti di credito, è di limitare il controllo alle poche decine di grandi banche, cosiddette 'sistemiche'. Inoltre, ha aggiunto Schaeuble, "la decisione ultima" sul meccanismo di vigilanza "non può essere lasciata al consiglio direttivo della Bce" perché non garantirebbe la sua indipendenza. Sulla supervisione la Germania ha una posizione opposta a quella della Francia. Stamane il ministro delle Finanze, Pierre Moscovici, ha spiegato che la vigilanza della Bce deve riguardare tutte le banche.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito