Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,1636
    +0,0018 (+0,15%)
     
  • BTC-EUR

    55.030,83
    +1.479,55 (+2,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,22
    +17,87 (+1,22%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Crowfunding da 800mila euro per Pascol, start-up carne italiana

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 set. (askanews) - Ottocentomila euro raccolti in crowfunding con tre settimane di anticipo rispetto alla chiusura dell'operazione per Pascol, la prima start-up specializzata nella selezione, distribuzione e promozione della carne italiana di produzione nazionale, regolata da un disciplinare che prevede l'ammissione dei soli allevamenti di animali liberi di pascolare. La raccolta è stata fatta Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana per investimenti in equity crowdfunding.

La start up fondata a Sondrio nel 2019 da Federico Romeri e Nicolò Lenoci è riuscita in un mese a triplicare il capitale del suo primo anno e mezzo di vita, pari a 310.000 euro grazie al finanziamento di 105 investitori tra cui AZ ELTIF - ALIcrowd.

Pascol nasce da un percorso self-made iniziato dai due founder che ha portato alla creazione di un team di 12 persone con una preparazione multidisciplinare in zootecnia, ingegneria gestionale ed economia. Con una filiera di più di 30 allevatori selezionati Pascol è in grado di rifornire migliaia di clienti in tutta Italia. A partire dal 2021 si inserisce nel mercato B2B attraverso due importanti partnership con Carrefour e Deliveristo.

La selezione della carne avviene da piccoli allevatori del Centro-Nord che aderiscono al disciplinare di allevamento Pascol approvato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF). Il disciplinare prevede l'allevamento dei bovini con ricorso obbligatorio al pascolo o all'alpeggio, la loro alimentazione ad erba e fieno con integrazione limitata di cereali italiani certificati no ogm, la certificazione di benessere animale eccelso anche per i periodi in stalla, con un utilizzo di farmaci tendente allo zero. Gli allevamenti vengono controllati dal team zootecnico interno dell'azienda e dal Dipartimento di Qualità Agroalimentare (DQA).

I bovini provengono esclusivamente dagli allevatori selezionati. La macellazione e la frollatura delle mezzene avvengono in macelli partner vicini agli allevamenti in modo da minimizzare lo stress degli animali. Successivamente, in uno stabilimento partner della provincia di Milano, la carne viene confezionata sottovuoto con tecnologia skin, in grado di darle una durata di conservazione di 12 giorni in frigorifero e fino a un anno in freezer. Infine, dopo l'acquisto sul portale e-commerce Pascol.it, il prodotto viene spedito in tutta Italia con mezzi refrigerati da un corriere specializzato nel trasporto a temperatura controllata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli