Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.534,57
    -451,13 (-1,96%)
     
  • Dow Jones

    33.792,37
    -206,67 (-0,61%)
     
  • Nasdaq

    12.718,83
    -246,51 (-1,90%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,77 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    91,27
    +0,77 (+0,85%)
     
  • BTC-EUR

    21.453,62
    -1.980,34 (-8,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    513,22
    -28,39 (-5,24%)
     
  • Oro

    1.763,20
    -8,00 (-0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,0048
    -0,0044 (-0,43%)
     
  • S&P 500

    4.236,58
    -47,16 (-1,10%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.730,32
    -47,06 (-1,25%)
     
  • EUR/GBP

    0,8489
    +0,0035 (+0,42%)
     
  • EUR/CHF

    0,9627
    -0,0022 (-0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3044
    -0,0017 (-0,13%)
     

A Cuneo laboratorio Esg di Intesa SP con Fondazione Crc e CamCom

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 lug. (askanews) - Intesa Sanpaolo, Fondazione Crc e Camera di Commercio di Cuneo hanno siglato un accordo rivolto alle imprese cuneesi e in concomitanza presentano il "Laboratorio ESG - Environmental social governance", operativo da settembre a Cuneo. L'istituto ha anche annunciato un plafond di 500 milioni di euro, finalizzato a stimolare gli investimenti in economia circolare e sostenibilità delle Ppmi della Granda.

L'iniziativa che Intesa Sanpaolo sta declinando su tutto il territorio nazionale è dedicata alle pmi che ambiscono a migliorare il proprio profilo di sostenibilità, avviando la transizione verso obiettivi ESG con investimenti in progetti di economia sostenibile e circolare, e rientra nel più ampio piano di supporto del gruppo agli investimenti legati al Pnrr.

Attraverso l'accordo di oggi, con la Fondazione Crc si promuoveranno progetti e temi di impatto sociale, con la Camera di Commercio di Cuneo, azioni di accompagnamento, anche economico, formazione e orientamento alle imprese e al sistema economico del territorio. Il laboratorio ESG attiverà inoltre collaborazioni con altre parti, quali ad esempio associazioni di categoria, università, scuole di specializzazione, centri di ricerca e ITS del territorio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli