Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.215,52
    +190,06 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,1635
    +0,0016 (+0,14%)
     
  • BTC-EUR

    54.867,41
    +1.485,21 (+2,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,22
    +17,87 (+1,22%)
     
  • HANG SENG

    25.787,21
    +377,46 (+1,49%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     

Da Fed nessun annuncio su inizio tapering. Powell: 'appropriato processo graduale che finisca a metà 2022'

·1 minuto per la lettura

"E' probabilmente appropriato un processo di tapering graduale che si concluda attorno alla metà dell'anno prossimo". E' quanto ha detto Jerome Powell, nella conferenza stampa successiva all'annuncio dei tassi della Federal Reserve, lasciati invariati come da attese nel range compreso tra lo zero e lo 0,25%. Nel comunicato del Fomc, il braccio di politica monetaria della Fed, si legge che "la Commissione ritiene che, se si continueranno a fare progressi in modo ampio come atteso, una moderazione nel ritmo di acquisti di asset (che avvengono con il piano di Quantitative easing della Fed) potrebbe essere presto giustificata". Nessun dettaglio è stato tuttavia dato su quando questo processo inizierà. Powell ha detto per l'appunto che, "sebbene nessuna decisione sia stata presa, i partecipanti (al Fomc) hanno in generale ritenuto che, fino a quando l'economia rimarrà sulla giusta strada, un processo di tapering graduale che si concluda attorno alla metà dell'anno prossimo sia probabilmente appropriato".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli