Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    48.616,60
    -188,79 (-0,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.788,10
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1320
    +0,0108 (+0,96%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8488
    +0,0076 (+0,91%)
     
  • EUR/CHF

    1,0440
    -0,0043 (-0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4471
    +0,0296 (+2,09%)
     

Da oggi al Golf del Ducato il 44° Campionato di PGA Italiana

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 ott. (askanews) - È il Golf del Ducato di Sala Baganza (Parma) a fare gli onori di casa per l'edizione numero 44 del titolo più prestigioso dell'Associazione Italiana dei Professionisti di Golf. Che scendono in campo da oggi per tre giorni e 54 buche, con l'ultimo round riservato ai migliori 50 in classifica. In palio 30 mila euro. Cancellato nel 2020 per l'emergenza sanitaria, il campionato raccoglie per la prima volta la sfida di Parma e del Ducato, con le sue buche disegnate tra le colline ai margini dei Boschi di Carrega; a dettare la strategia sono querce, acacie e salici piangenti, che entrano in gioco così come l'acqua di alcuni laghi.

Difende il titolo Jacopo Vecchi Fossa. Il ventiseienne di Reggio Emilia aveva vinto ad Antognolla (Perugia) nel 2019 tenendo la testa dall'inizio alla fine. A Parma arriva con un gioco più maturo dopo tante gare tra Challenge e Alps Tour e, soprattutto, da numero uno di quest'ultimo circuito appena concluso con in vetta proprio il suo nome. Decisiva per questo traguardo la vittoria nel Golf Nazionale Open solo due settimane fa a Sutri (Roma). Ieri intanto la Pro-Am di apertura ha visto il successo pari merito di Andrea Maestroni e Alessandro Tadini con 66.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli