Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.088,36
    -340,57 (-1,52%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,03 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    +12,15 (+0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.631,45
    -125,41 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    51,99
    -1,14 (-2,15%)
     
  • BTC-EUR

    27.476,52
    +2.419,10 (+9,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    660,88
    +50,89 (+8,34%)
     
  • Oro

    1.855,00
    -10,90 (-0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,2174
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    29.447,85
    -479,91 (-1,60%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.602,41
    -15,94 (-0,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8892
    +0,0033 (+0,37%)
     
  • EUR/CHF

    1,0770
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,5499
    +0,0123 (+0,80%)
     

Da Poste italiane un webinar sulla corretta informazione

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 dic. (askanews) - Il webinar "Fake news vs news - la palestra del nuovo TG Poste" organizzato da Poste italiane, nell'ambito del progetto di educazione digitale aperto a tutti, ha toccato il tema dell'informazione, degli asset di un pezzo giornalistico, dell'importanza della verifica delle fonti, interazione tra i diversi media, bolla digitale, disinformazione e tanto altro.

I giornalisti della redazione hanno guidato i cittadini a districarsi nella complessità degli attuali mezzi di comunicazione alla luce dell'esperienza del TG Poste, dove quotidianamente si confrontano con la necessità di fornire un'informazione corretta e strutturata. I webinar si svolgono in modalità interattiva, comunica Poste Italiane: attraverso la chat si può partecipare direttamente e avere risposta a ogni dubbio in tempo reale. Poste sottolinea che alla sessione dell'iniziativa, realizzata con l'obiettivo di contribuire alla trasformazione digitale in atto nel Paese, hanno aderito circa 1500 iscritti. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i cittadini, i webinar ripartiranno a febbraio ed è possibile iscriversi al link https://www.posteitaliane.it/it/educazione-digitale.html#/video

Per maggiori approfondimenti: https://www.postenews.it/2020/08/14/leducazione-digitale-di-poste-guida-i-cittadini-tra-tecnologia-e-innovazione/