Italia Markets closed

Sostenibilità, da QVC Italia i consigli per fare scelte più responsabili

·3 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Per la Giornata Mondiale della Terra che verrà celebrata il 22 aprile QVC Italia, azienda attiva nel video commerce (vCommerce), presenterà sulle proprie piattaforme attività formative su come essere sostenibili attraverso azioni quotidiane. Iniziativa che si aggiunge ad una strategia strutturata a lungo termine con lo scopo di ridurre l’impatto ambientale. L’azione di QVC Italia è basata sulla strategia globale di responsabilità sociale d’impresa di Qurate retail group al quale QVC Italia appartiene, che mira ad un modo più sostenibile di fare retail.

La strategia Cr si fonda su tre pilastri: 'Pianeta', con l’obiettivo di proteggere l’ambiente attraverso imballaggi sostenibili, efficienza energetica e un’ottimizzata gestione dei rifiuti, logistica e spedizioni; 'Prodotto', con l’impegno di curare i prodotti in maniera responsabile, approvvigionandosi e producendo in maniera responsabile, promuovendo il rispetto dei diritti umani all’interno della supply chain e aumentando l’utilizzo di materiali sostenibili di provenienza responsabile; 'Persone', incentivando l’empowerment e il senso di appartenenza, promuovendo i valori di diversità, equità e inclusione all’interno della propria organizzazione e verso coloro con cui QVC opera.

Per ridurre il proprio impatto ambientale, QVC Italia sta dando priorità all’efficientamento energetico, all’ottimizzazione nella gestione dei rifiuti e all’implementazione di imballaggi sostenibili, operazioni di spedizione e logistica. Il primo aspetto prevede l’installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto della sede di QVC Italia. 1428 pannelli verranno installati nel 2022. Una volta concluso il lavoro, più di 543 mila kWh di energia verranno prodotti con una riduzione nel complesso di circa 218 tonnellate di CO2 ogni anno. L’impegno continua con l’ottimizzazione dell’utilizzo di risorse in altri settori con l’obiettivo di ridurre materiali stampati e il consumo d’acqua.

Un altro aspetto preso in considerazione riguarda la sostenibilità del materiale d’imballaggio. Nel 2021 l’uso dei materiali riciclati nel packaging in uscita è aumentato dallo 0 all’80% (con una riduzione di 11 tonnellate nella produzione di CO2) ed il classico nastro adesivo acrilico per gli imballaggi è stato sostituito da quello in Pet più resistente e leggero, risparmiando quasi 2 tonnellate di diossido di carbonio. Fra le altre iniziative da evidenziare vi sono i documenti di reso e di spedizione su carta riciclata e l’introduzione dei documenti di consegna in forma digitale (digital packslip). Questo metodo offre ai clienti la possibilità di scegliere se continuare a ricevere la ricevuta dell’ordine in formato cartaceo o in versione digitale per ridurre così la quantità di carta da stampare.

QVC Italia, inoltre, sta gradualmente introducendo altri imballaggi ecosostenibili come le nuove confezioni di Diamonique (marchio di gioielli di proprietà di QVC) fatte in carta e materiali riciclati. Per QVC Italia, una politica sostenibile significa anche offrire un numero crescente di brand all’interno delle sue piattaforme: prodotti di qualità che amano la natura e prediligono ingredienti biologici.

QVC Italia celebrerà la Giornata della Terra attraverso iniziative dedicate per aumentare la consapevolezza sull’argomento, concentrandosi sulle possibili azioni che ognuno di noi può compiere per essere più sostenibile. Un’attività formativa sarà offerta ai team member di QVC con un webinar tenuto da un esperto di sostenibilità. Con la stessa filosofia QVC diffonderà ai suoi clienti e all’intera community consigli su 'come essere più sostenibili' attraverso i suoi canali social e newsletter. Questi suggerimenti vogliono stimolare il cambiamento di abitudini potenzialmente dannose verso uno stile di vita più green.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli