Italia markets close in 6 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    21.371,60
    +16,95 (+0,08%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,86 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,14 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    26.153,81
    +218,19 (+0,84%)
     
  • Petrolio

    107,69
    -0,74 (-0,68%)
     
  • BTC-EUR

    18.394,88
    +71,21 (+0,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    413,90
    -6,24 (-1,48%)
     
  • Oro

    1.808,50
    +7,00 (+0,39%)
     
  • EUR/USD

    1,0440
    +0,0013 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.830,35
    -29,44 (-0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.461,49
    +13,18 (+0,38%)
     
  • EUR/GBP

    0,8615
    -0,0007 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,0015
    +0,0012 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,3432
    -0,0002 (-0,01%)
     

Da Ue via libera a risoluzione sulle isole, Solinas: "Passo decisivo"

(Adnkronos) - Il parlamento europeo ha dato il via libera alla risoluzione Omarjee sulle regioni insulari, a cui la Sardegna ha lavorato come capofila. "La giornata di oggi rappresenta un passaggio fondamentale nel percorso verso il riconoscimento della dimensione insulare nelle politiche e nella legislazione dell’Unione europea", ha commentato il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas.

"Un risultato importante che riporta equilibrio, traccia un percorso di riforma delle politiche europee e restituisce dignità a oltre 20 milioni di cittadini europei distribuiti su circa 2.400 isole appartenenti a 13 Stati membri - ha aggiunto l'esponente sardista, che condivide l’iniziativa per designare il 2024 come 'Anno europeo delle isole' -. Con l’approvazione della risoluzione Omarjee da parte del Parlamento europeo si dà finalmente attenzione ai territori periferici, considerandoli non più appendice dell’Unione ma parte integrante dell’Ue".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli