Italia markets close in 7 hours 47 minutes
  • FTSE MIB

    26.417,08
    -202,17 (-0,76%)
     
  • Dow Jones

    34.168,09
    -129,61 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.542,12
    +2,82 (+0,02%)
     
  • Nikkei 225

    26.170,30
    -841,03 (-3,11%)
     
  • Petrolio

    87,31
    -0,04 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    32.192,82
    -1.651,99 (-4,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    821,88
    -33,94 (-3,97%)
     
  • Oro

    1.811,10
    -18,60 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1206
    -0,0039 (-0,35%)
     
  • S&P 500

    4.349,93
    -6,52 (-0,15%)
     
  • HANG SENG

    23.807,00
    -482,90 (-1,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.107,56
    -57,04 (-1,37%)
     
  • EUR/GBP

    0,8344
    -0,0003 (-0,04%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4216
    -0,0016 (-0,12%)
     

Dal Buy now, pay later alla blockchain e super app: i fattori trainanti dei pagamenti digitali in Italia

“Buy now, pay later” spinge i pagamenti digitali in Italia, seguiti dai prodotti basati sulla blockchain e le “super app” di pagamento (entrambi menzionati nel 39% dei casi), cioè singole applicazioni che racchiudono al loro interno un’ampia offerta di funzionalità legate all’esperienza di pagamento, tra cui chat e pagamenti peer-to-peer, bollette, gestione degli abbonamenti e strumenti di budgeting. Così emerge dal report EY Digital Payments, che raccoglie i risultati di una survey sottoposta ai principali protagonisti del mondo dei pagamenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli