Italia markets close in 5 hours 17 minutes
  • FTSE MIB

    24.014,94
    +138,86 (+0,58%)
     
  • Dow Jones

    31.928,62
    +48,38 (+0,15%)
     
  • Nasdaq

    11.264,45
    -270,83 (-2,35%)
     
  • Nikkei 225

    26.677,80
    -70,34 (-0,26%)
     
  • Petrolio

    111,40
    +1,63 (+1,48%)
     
  • BTC-EUR

    27.937,03
    +285,29 (+1,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    663,37
    +7,54 (+1,15%)
     
  • Oro

    1.855,20
    -10,20 (-0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,0672
    -0,0065 (-0,61%)
     
  • S&P 500

    3.941,48
    -32,27 (-0,81%)
     
  • HANG SENG

    20.171,27
    +59,17 (+0,29%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.659,37
    +11,81 (+0,32%)
     
  • EUR/GBP

    0,8537
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0287
    -0,0024 (-0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3699
    -0,0058 (-0,42%)
     

D'Angeli (Clai): "Impianto trigenerazione per autosufficienza"

(Adnkronos) - La sostenibilità e l'autosufficienza energetica è un obiettivo a cui tende Clai, Cooperativa Lavoratori Agricoli Imolesi, che proprio in questi giorni ha deciso di realizzare un impianto di trigenerazione nello stabilimento di Sasso Morelli di Imola (Bo), a fronte dell'impennata dei prezzi degli energetici e alle difficoltà di reperimento delle materie prime con la guerra in Ucraina. "L'impianto porterà alla autosufficienza energetica e ad un totale risparmio di metano per l'azienda. Ci vorrà un anno per costruirlo, si tratta di un investimento di 2 milioni di euro" spiega all'Adnkronos il direttore generale Pietro d’Angeli nell'ambito di Cibus.

Il nuovo impianto si va ad aggiungere a quello di biomasse realizzato sempre presso lo stabilimento di Sasso Morelli dove dagli scarti animali e dal mais ceroso viene prodotta energia elettrica e si recupera calore. Clai inoltre ha realizzato un impianto di cogenerazione nello stabilimento di Faenza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli