Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.804,41
    +1.339,90 (+2,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Danieli è buy per Equita, posizionamento su acciaio green traino a domanda nei prossimi anni

Titta Ferraro
·1 minuto per la lettura

Metalloinvest, gruppo siderurgico russo, ha commissionato a Danieli un nuovo forno elettrico e un nuovo forno siviera per il proprio impianto Oemk di Staryj Oskol, Russia. Il nuovo forno arco elettrico avrà una capacità di 1,2 mln di tonnellate all'anno e sarà il primo forno ad essere alimentato al 100% da DRI mentre il forno siviera processerà fino a 1,3 mln di tonnellate all'anno. Il forno arco elettrico è atteso entrare in funzione nel 2023 mentre il forno siviera nel 2024. L'investimento complessivo nei due nuovi forni è pari a 71 mln. "La notizia conferma l'interesse crescente delle società siderurgiche verso soluzioni di produzione dell'acciaio green dove Danieli gode di un ottimo posizionamento competitivo", commenta Equita SIM che oggi ha inserito le azioni Danieli Risparmio nella selezione Best Picks 2021 alla luce del positivo earning momentum (EPS +24% CAGR 2020-23E), del forte posizionamento di Danieli nelle tecnologie per la produzione green dell'acciaio, la ripresa dei principali end-market della divisione steelmaking che sta portando ad un miglioramento della domanda di acciaio con una favorevole dinamica sui prezzi, l'opzionalità legata all`ordine relativo alla decarbonizzazione dell`impianto dell`ex-ILVA su cui riteniamo Danieli abbia un ottimo posizionamento; infine le valutazioni undemanding (12.3x-10.5x PE 2022E-23E con cassa netta di >900 mln).