Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    51.877,22
    +250,53 (+0,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8663
    -0,0020 (-0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,1018
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4981
    -0,0028 (-0,19%)
     

Danilo carica la Juve: "Possiamo rimontare il Porto. Non è facile per Pirlo ma ha le idee chiare"

Niccolò Mariotto
·2 minuto per la lettura

In vista dell'attesissimo ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Juventus e Porto in programma questa sera, il difensore bianconero Danilo (ex della partita) ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano spagnolo Marca.

Danilo | Jonathan Moscrop/Getty Images
Danilo | Jonathan Moscrop/Getty Images

RIMONTA POSSIBILE - "All'andata non siamo stati al nostro massimo, il risultato ci ha lasciato molto tristi. Però giochiamo il ritorno in casa e questo 2-1 ci dà la possibilità di qualificarci ai quarti. Il Porto, storicamente, ti mette in difficoltà. Ho giocato lì quattro anni, conosco la loro mentalità per affrontare queste partite, ma abbiamo le condizioni per rimontare".

OSSESSIONE CHAMPIONS - "Ci fanno sempre questa domanda ma molti giocatori sono arrivati alla Juve solo 1-2 anni fa. Non tutti facciamo parte della striscia di 9 Scudetti consecutivi. La Champions ha una sua magia, abbiamo l'ambizione di vincere, così come per la Serie A e la Coppa Italia. Voglio dare la stessa importanza a tutte le competizioni".

SU PIRLO - "Pochi anni fa giocava la finale di Champions, stare ora sull'altro lato non è facile. Ma sin dal primo giorno aveva un'idea di gioco molto chiara e questo è fondamentale per far sì che la squadra lo segua. Siamo arrivati al momento finale della stagione potendo vincere cose importanti. Mi piace molto partecipare alla costruzione del gioco e Pirlo mi dà molta libertà per aiutare la squadra nell'uscita. Se è come Guardiola? Ci assomiglia abbastanza. Pep e il suo staff hanno un'idea di calcio molto simile a quella di Pirlo".

BILANCIO PERSONALE - "Siamo davanti al miglior Danilo degli ultimi anni, prima mi mancava continuità. Avevo bisogno di partite per dare il meglio di me e in questa stagione ci sono riuscito. Sono felice del mio livello e di aiutare la squadra. Ruolo? Non ho problemi a cambiare perché la mia maniera di vedere il calcio è sempre stata questa".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.