Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1770
    -0,0056 (-0,47%)
     
  • BTC-EUR

    40.407,64
    -869,88 (-2,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.209,85
    -23,43 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

I Dati Occupazionali USA Deludono I Mercati. Possibile Slanci Per Cambio Euro Dollaro?

·2 minuto per la lettura

Purtroppo i dati sull’occupazione non agricola non hanno soddisfatto per niente i trader del cambio euro dollaro. Si aggiungono 374.000 posti di lavoro contro le stime di 575.000 degli analisti. questo preoccupa i mercati in quanto aumenta la preoccupazione di un’altra possibile ondata di Covid con la variante Delta che mette in ginocchio l’economia mondiale. Purtroppo quello ad essere maggiormente colpito è il mercato del lavoro.

Infatti, i minori consumi causati dai diversi lockdown hanno messo in difficoltà le aziende, costringendole a licenziare. Per ritornare ai livelli pre-covid ci vorrà del tempo. L’indice del dollaro viaggia in territorio negativo a -0,18%. In Europa, i membri della BCE Klaas Knot e Robert Holzmann vogliono che la banca centrale riduca al più presto gli acquisti di obbligazioni di Stato. Questo si è riflesso subito sui rendimenti delle stesse.

Calendario Economico Cambio Euro Dollaro

Il rialzo di oggi del cambio euro dollaro è sorretto anche dai dati sull’indice dei prezzi alla produzione. Su base mensile si registra un valore nettamente migliore rispetto alle aspettative. I prezzi alla produzione aumentano del 2,3% contro l’1,1% previsto. Anche su base annuale si verifica la stessa situazione, con una variazione del +12,1% rispetto alla stima dell’11%.

Negli USA le notizie più importanti riguardano le richieste di disoccupazione settimanale e quelle totali. Per le prime si segnala un numero di domande pari a 340.000, leggermente inferiore alle 345.000 previste. Su base continua le richieste totali ammontano a 2.748.000 di richieste. La stima di questo dato era di 2.775.000 richieste. In corso il discorso di Bostic membro del FOMC, mentre Daly parlerà alle 21:00. le parole saranno concentrate sicuramente sul mercato del lavoro e sui dati di ieri.

Continua Il Rialzo Del Cambio Euro Dollaro, Ma Attenzione Alla Resistenza A 1.1873

Altra giornata positiva per il cambio euro dollaro, che guadagna lo 0,23% al momento della scrittura. Superato anche il limite superiore del primo range di prezzo, a 1.1836. I dati sul lavoro USA hanno fatto perdere forza al dollaro, confermando la fragilità della ripresa. Secondo Saxo Bank, se la propensione al rischio si stabilizza, la BCE potrebbe iniziare a ridurre gli acquisti di obbligazioni.

Questa possibilità porterebbe ad una nuova fase per il fiber, la cui quotazione potrebbe arrivare al di sopra di 1.19. molti analisti ritengono che il mercato già stia scontando un possibile aumento dei tassi nel 2025. Nel breve termine studiando i volumi, si nota che sono in riduzione rispetto al movimento del cross. L’RSI si sta avvicinando rapidamente alla zona di ipercomprato. La rottura settimanale di 1.1873 dà un segnale importante sulla forza dell’euro.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli