Italia markets close in 4 hours 55 minutes
  • FTSE MIB

    22.119,26
    +30,90 (+0,14%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,02 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,76
    +0,49 (+0,94%)
     
  • BTC-EUR

    27.339,21
    -150,51 (-0,55%)
     
  • CMC Crypto 200

    674,51
    -2,39 (-0,35%)
     
  • Oro

    1.862,50
    +6,30 (+0,34%)
     
  • EUR/USD

    1,2162
    -0,0012 (-0,10%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.598,81
    -3,60 (-0,10%)
     
  • EUR/GBP

    0,8881
    -0,0010 (-0,12%)
     
  • EUR/CHF

    1,0778
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5441
    -0,0058 (-0,37%)
     

Dato inflazione Giappone lancia alert deflazione da Covid, tonfo prezzi mai così forte in 10 anni

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

L'inflazione del Giappone misurata dall'indice dei prezzi al consumo è scesa a novembre dello 0,9% su base annua, peggio del -0,8% atteso dal consensus, e peggiorando rispetto al -0,4% precedente. Esclusa la componente dei beni alimentari freschi, l'inflazione (core) è scesa anche in questo caso dello 0,9%, peggiorando rispetto al -0,7% precedentemente riportato, e in linea con le attese. Si è trattato del quarto calo consecutivo su base mensile e della flessione, su base annua, più forte degli ultimi dieci anni, che conferma i timori del ritorno della deflazione in Giappone. A pesare sull'inflazione, la debolezza della domanda domestica, zavoratta dalla crisi della pandemia coronavirus COVID-19.