Italia Markets closed

Dax alle prese con la media mobile a 25 giorni

Alessandro Aldrovandi
 

Il mercato azionario tedesco è decisamente impostato al ribasso nel breve termine. Il Future Dax, infatti, nella giornata di lunedì ha modificato drasticamente la propria situazione tecnica violando al ribasso contemporaneamente sia la propria media mobile a 25 giorni che l’indicatore Parabolic Sar, andando a realizzare un minimo sul livello 22.924, ben sotto all’importante soglia dei 13.000 punti. Il mercato si è allontanato parecchio dal massimo annuale a quota 13.374 toccato lo scorso 19 novembre e, nonostante il rimbalzo delle ultime sedute, sembra faticare nel raggiungere e confermare il superamento della media mobile già citata in area 13.173.

Sulla Borsa di Francoforte, comunque, la parola d’ordine è diventata pessimismo. I prezzi forniscono indicazioni ribassiste posizionandosi al di sotto sia dell’indicatore Parabolic Sar che della media mobile a 25, cui si aggiunge un indicatore Supertrend che rimane al momento positivo, mentre anche l’indicatore Macd ha già incrociato il proprio Signal. Si rileva come l’indicatore RSI si trovi nella sua area di “ipervenduto”, nell’intorno del livello 21.

I segnali di oggi sul Future Dax

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 13.240 con target nell’intorno dei 13.338 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 12.924 con obiettivo molto vicino al livello 12.835.

Autore: Alessandro Aldrovandi Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online