Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.812,51
    -457,58 (-1,46%)
     
  • Nasdaq

    12.696,59
    -301,16 (-2,32%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,11
    -628,99 (-2,13%)
     
  • EUR/USD

    1,1985
    -0,0082 (-0,68%)
     
  • BTC-EUR

    40.430,62
    -2.455,18 (-5,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    969,61
    -17,60 (-1,78%)
     
  • HANG SENG

    29.236,79
    -643,63 (-2,15%)
     
  • S&P 500

    3.758,79
    -60,93 (-1,60%)
     

DAX: attenzione al doppio massimo

Investimenti Bnp Paribas
·1 minuto per la lettura

La scorsa settimana si è chiusa all’insegna dei forti rialzi per l’indice di Borsa DAX, che scambia nell’intorno dei suoi massimi storici. Le ultime sedute hanno tuttavia segnalato qualche incertezza, evidenziabile dalla progressiva diminuzione del range dei corpi delle candele giornaliere e dal potenziale modello di doppio massimo con neckline identificata nei pressi dei 13.500 punti. Guardando alla dinamica dei corsi in intraday si nota come l’avanzata dei compratori sia stata fermata dalla soglia dei 14.100 punti, ostacolo che ha dato inizio ad una fase di leggera correzione. Nel brevissimo periodo è da monitorare l’eventuale discesa al di sotto della soglia psicologica dei 14.000 punti, che potrebbe portare il principale paniere tedesco al test del supporto a 13.900 punti, dove passa la linea di tendenza ottenuta collegando i massimi dell’8 e 21 gennaio 2021. Se anche quest’ultima zona di concentrazione di domanda dovesse venire valicata al ribasso si potrebbe assistere ad un’accelerazione delle vendite verso i 13.700 punti. L’elemento chiave capace di interrompere la tendenza rialzista di breve sarà l’eventuale spinta sotto i 13.650 punti, dove verrebbe violato il 61,8% del ritracciamento di Fibonacci disegnato su tutta la gamba di rialzo iniziata lo scorso 29 gennaio. Operativamente, strategie di natura long possono essere valutate a ridosso dei 13.900 punti, mentre gli short da 14.030 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 13.900 punti con stop loss a 13.845 punti e target a 14.000 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short possono essere valutate da 14.030 punti con stop loss sopra i 14.100 punti e target a 13.900 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online