Italia markets open in 1 hour 45 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.104,71
    -580,66 (-1,96%)
     
  • EUR/USD

    1,2066
    +0,0025 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    45.776,08
    -1.904,01 (-3,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.246,80
    -52,16 (-4,02%)
     
  • HANG SENG

    29.105,07
    -1,08 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

DAX: compratori continuano a prevalere

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Nella giornata di ieri le quotazioni del DAX hanno dato vita a importanti segnali positivi, con il principale indice di Borsa tedesco che è riuscito a superare senza troppi problemi la resistenza fornita dalla linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 21 luglio 2020 e 8 gennaio 2021. Oltre a questo, i corsi sono stati in grado di aggiornare nuovamente i massimi storici, anche se potremmo trovarci di fronte ad un eccesso di pressione rialzista. I compratori potrebbero attendere il raggiungimento dei prossimi supporti prima di tornare alla carica: in tal senso, un’area interessante potrebbe essere quella individuabile a 14.200 punti, 50% del ritracciamento di Fibonacci disegnato su tutta la barra di estensione rialzista dello scorso 8 marzo. Per i venditori la situazione risulta comunque complessa, in quanto per assistere ad una flessione più importante si dovrebbe verificare una discesa al di sotto della fondamentale soglia psicologica dei 14.000 punti seguita da quella dei 13.700 punti. Da un punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long da 14.200 punti con stop loss localizzato a 13.950 punti e obiettivo a 14.500 punti. Strategie short potrebbero essere invece valutate nel breve periodo solo mirando ad intercettare un riassorbimento. In tal caso l’ingresso potrebbe essere localizzato a 14.390 punti, lo stop loss a 14.500 punti e l’obiettivo a 14.200 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long possono essere valutate da 14.200 punti con stop loss localizzato a 13.950 punti e obiettivo a 14.500 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 12.250,0000 NLBNPIT10WU4 16/06/2021

TURBO LONG 12.500,0000 NLBNPIT10CM3 16/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 14.390 punti con stop loss a 14.500 punti e l’obiettivo a 14.200 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 15.500,0000 NLBNPIT10CU6 16/06/2021

TURBO SHORT 15.2500000 NLBNPIT10WX8 16/06/2021

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online