Italia markets open in 2 hours 22 minutes
  • Dow Jones

    31.961,86
    +424,51 (+1,35%)
     
  • Nasdaq

    13.597,97
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    30.118,86
    +447,16 (+1,51%)
     
  • EUR/USD

    1,2183
    +0,0015 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    41.046,79
    -984,88 (-2,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    999,05
    +4,39 (+0,44%)
     
  • HANG SENG

    30.348,63
    +630,39 (+2,12%)
     
  • S&P 500

    3.925,43
    +44,06 (+1,14%)
     

DAX: compratori rialzano la testa

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Ieri le quotazioni dell’indice DAX sono riuscite a rimbalzare dopo aver dato vita ad un pattern Oops ribassista. A sostenere le quotazioni è stata la linea di tendenza ottenuta collegando i massimi dell’8 e 21 gennaio 2021 e il 38,2% del ritracciamento di Fibonacci disegnato su tutta la gamba ascendente iniziata il 28 gennaio 2021. Sul grafico a 30 minuti è da segnalare come i rialzi di ieri abbiano consentito al principale indice di Borsa tedesco di violare la trendline che unisce i massimi dell’8 e 10 febbraio 2021. In tal senso, se i corsi riuscissero a superare anche i 14.100 punti si avrebbe un ulteriore segnale positivo che permetterebbe ai compratori di riportarsi in zona di top storici. Per i venditori invece il livello da monitorare è quello posto a 14.900 punti, dove le quotazioni hanno creato una base che se violata potrebbe spingerle verso il successivo livello di concentrazione di domanda a 13.750 punti, 50% del ritracciamento di Fibonacci menzionato prima e area che in passato ha già provocato reazioni decise da parte del paniere. Da un punto di vista operativo, strategie di stampo long potrebbero venire valutate dalla zona dei 13.700 punti, attendendo quindi un ritracciamento più profondo. Lo stop loss sarebbe localizzato a 13.580 punti e target a 13.900 punti. Per l’operatività short invece, questa potrebbe essere valutata da 13.990 punti con stop loss a 14.100 punti e obiettivo a 13.850 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 13.700 punti avrebbero stop loss localizzato a 13.580 punti e target a 13.900 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 12.250,0000 NLBNPIT10WU4 16/06/2021

TURBO LONG 12.500,0000 NLBNPIT10CM3 16/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 13.990 punti con stop loss a 14.100 punti e obiettivo a 13.850 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 15.500,0000 NLBNPIT10CU6 16/06/2021

TURBO SHORT 15.2500000 NLBNPIT10WX8 16/06/2021

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online