Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.783,03
    -178,83 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    13.414,70
    -183,26 (-1,35%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2231
    +0,0063 (+0,51%)
     
  • BTC-EUR

    41.877,00
    +1.481,18 (+3,67%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.024,63
    +29,96 (+3,01%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    3.889,52
    -35,91 (-0,91%)
     

DAX: ecco i prossimi supporti da monitorare

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Ieri il DAX ha messo a segno la quarta giornata di ribasso consecutiva, avvalorando l’ipotesi evidenziata già negli ultimi numeri di questa newsletter di un primo approdo verso i 13.780 punti, dove passa la linea di tendenza ottenuta collegando i massimi dell’8 e 22 gennaio e il livello orizzontale espresso dai massimi del 18 dicembre 2020. Guardando al grafico a 30 minuti si nota come i prezzi abbiano accelerato la discesa dopo aver messo a segno il pullback della trendline che unisce i minimi del 10 e 12 febbraio 2021. Attualmente le quotazioni stanno facendo i conti con il supporto a 13.850 punti, dove passa il 38,2% del ritracciamento di Fibonacci disegnato sulla gamba di rialzo partita il 28 gennaio 2021. Una violazione di questa zona permetterebbe alle quotazioni del principale indice tedesco di testare l’intorno dei 13.750 punti, dove transitano il livello dinamico e il 50% del ritracciamento di Fibonacci menzionati prima. Al momento, la correzione in atto non è sufficiente a definire un’inversione di tendenza, la quale avrebbe maggiori probabilità di avvenire nell’eventualità di un breakout di 13.550 punti. Operativamente si potrebbero valutare strategie di matrice long da 13.700 punti con stop loss a 13.570 punti e target a 13.850 punti. Strategie short possono essere valutate con una flessione al di sotto dei 13.845 punti e avrebbe stop loss a 13.975 punti e obiettivo a 13.700 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 13.700 punti con stop loss a 13.570 punti e target a 13.850 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 12.250,0000 NLBNPIT10WU4 16/06/2021

TURBO LONG 12.500,0000 NLBNPIT10CM3 16/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 13.845 punti con stop loss a 13.975 punti e obiettivo a 13.700 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 15.500,0000 NLBNPIT10CU6 16/06/2021

TURBO SHORT 15.2500000 NLBNPIT10WX8 16/06/2021

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online