Italia markets open in 2 hours 25 minutes
  • Dow Jones

    31.961,86
    +424,51 (+1,35%)
     
  • Nasdaq

    13.597,97
    +132,77 (+0,99%)
     
  • Nikkei 225

    30.113,80
    +442,10 (+1,49%)
     
  • EUR/USD

    1,2183
    +0,0015 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    40.895,11
    -1.111,09 (-2,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    994,94
    +0,26 (+0,03%)
     
  • HANG SENG

    30.322,57
    +604,33 (+2,03%)
     
  • S&P 500

    3.925,43
    +44,06 (+1,14%)
     

DAX: importante la tenuta dei 13.700 punti

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Con i ribassi dello scorso 22 gennaio, le quotazioni dell’indice di Borsa DAX hanno dimostrato ancora una certa forza. I prezzi sono infatti riusciti a rimbalzare a ridosso dell’area di supporto compresa tra i 13.700 e i 13.750 punti. Tale zona, corrispondente al 38,2% del ritracciamento di Fibonacci disegnato dai minimi del 21 dicembre 2020 ai massimi dell’8 gennaio 2021, ha consentito ai compratori di dare vita ad una decisa reazione dei compratori. Al momento l’ostacolo per il fronte rialzista è rappresentato dai 100 punti che intercorrono tra i 13.900 punti, dove transita la linea di tendenza ottenuta collegando i massimi dell’8 e 14 gennaio 2021, e la soglia psicologica dei 14.000 punti. Solo un breakout di questi livelli di concentrazione di offerta permetteranno ai corsi di tornare verso i 14.100 punti. Al contrario invece un allungo dei ribassi sotto i 13.700 punti metterebbe a rischio la tenuta della tendenza ascendente, con le quotazioni che a quel punto avrebbero come obiettivo prima i 13.600 punti, per poi passare ai 13.470 punti nell’eventualità di una prosecuzione dell’indebolimento. Questi due livelli corrispondono rispettivamente al 50% e al 61,8% del ritracciamento di Fibonacci menzionato prima. Operativamente, strategie long possono essere valutate dalla tenuta dei 13.700 punti. Sul fronte degli short invece, questi potrebbero venire innescati sulla discesa al di sotto dei 13.830 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 13.700 punti con stop loss a 13.660 e target a 13.780 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short possono essere valutate da 13.830 punti con stop loss a 13.930 punti e obiettivo a 13.700 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online