Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.682,35
    -279,51 (-0,87%)
     
  • Nasdaq

    13.342,46
    -255,51 (-1,88%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2237
    +0,0068 (+0,56%)
     
  • BTC-EUR

    41.563,59
    +766,73 (+1,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.017,60
    +22,94 (+2,31%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    3.874,05
    -51,38 (-1,31%)
     

DAX: trend di breve rimane ribassista

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Dopo i ribassi subiti nella giornata del 27 gennaio 2021, le quotazioni del DAX hanno dato vita a due sessioni interlocutorie senza riuscire a mettere a segno un riassorbimento deciso. L’incertezza è ben chiara se si osserva l’andamento del principale indice di Borsa tedesco sul grafico a 30 minuti, dove si nota come l’accelerazione del fronte dei venditori sia avvenuta in concomitanza del respingimento della linea di tendenza ottenuta collegando i massimi dell’8 e 25 gennaio 2021. Da tale ostacolo i corsi hanno iniziato a scendere in maniera importante portandosi al di sotto dell’importante supporto a 13.600 punti, dove transita il 61,8% del ritracciamento di Fibonacci disegnato dai minimi del 21 dicembre 2020 ai massimi dell’8 gennaio 2021. A questo punto, la violazione della trendline che unisce i minimi del 28 e 29 gennaio 2021 transitante a 13.500 punti. Al contrario invece sarebbe positivo il superamento dell’ostacolo a 13.600 punti, che potrebbe dare inizio a una nuova ripartenza verso i 13.850 punti. Dal punto di vista operativo, si potrebbero valutare strategie di matrice long nel caso in cui le quotazioni dovessero ripartire oltre i 13.610 punti con stop loss a 13.490 punti e target individuabile a 13.800 punti. Per quanto concerne invece l’operatività di stampo short si potrebbero valutare delle strategie da 13.480 punti con stop loss a 13.610 punti e obiettivo a 13.100 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie di natura long possono essere valutate da 13.610 punti, stop loss a 13.490 punti e target a 13.800 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 13.480 punti con stop loss a 13.610 e obiettivo a 13.100 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online