Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    35.634,11
    +203,78 (+0,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.816,90
    -18,90 (-1,03%)
     
  • EUR/USD

    1,1872
    -0,0024 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8534
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0739
    -0,0026 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,4790
    +0,0001 (+0,00%)
     

Debito ancora in lieve risalita a maggio, Pil 2021 confermato a oltre +5% (Mazziero Research)

·1 minuto per la lettura

"Ancora in lieve risalita il debito a maggio che stimiamo a 2.686 miliardi, una crescita che dovrebbe continuare almeno sino a luglio". E’ quanto si legge nell’analisi di Mazziero Research sul debito pubblico italiano, secondo cui "l'anno terminerà in una forchetta compresa tra 2.657 e 2.708 miliardi". Mazziero Research specifica che "le stime al momento non considerano ancora i finanziamenti nell'ambito del programma Next Generation EU". Per quanto riguarda il Pil, "Non ci sono variazioni alle precedenti stime del PIL 2021 pubblicate a giugno, la crescita dovrebbe quest'anno superare il 5%" afferma Mazziero Research. Le stime verranno progressivamente riviste nel procedere dell'anno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli