Italia markets close in 39 minutes
  • FTSE MIB

    24.142,44
    +53,79 (+0,22%)
     
  • Dow Jones

    33.998,78
    +177,48 (+0,52%)
     
  • Nasdaq

    13.812,91
    +26,64 (+0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • Petrolio

    62,12
    -0,55 (-0,88%)
     
  • BTC-EUR

    46.739,89
    -296,59 (-0,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.290,75
    +27,79 (+2,20%)
     
  • Oro

    1.794,10
    +15,70 (+0,88%)
     
  • EUR/USD

    1,2028
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • S&P 500

    4.148,45
    +13,51 (+0,33%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.980,07
    +39,61 (+1,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8632
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    1,1037
    +0,0020 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,5009
    -0,0161 (-1,06%)
     

Decreto Sostegno 2021, sconto bollette elettriche: ecco per chi

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Nel decreto Sostegno 2021 previsto uno sconto per tre mesi - dal 1° aprile al 30 giugno - sulle bollette elettriche, per un valore di 600 milioni di euro, e riduzione del 30% per tutto il 2021 del canone Rai. Le misure dedicate a locali, negozi e altre attività sono illustrate nella relazione tecnica che accompagna il dl. Nel dossier si spiega che "l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente dispone, con propri provvedimenti, la riduzione delle spese sostenute dalle utenze elettriche connesse in bassa tensione, diverse dagli usi domestici, con riferimento alle codi della bolletta identificate come 'trasporto e gestione del contatore' e 'oneri generali di sistema''".

L'Autorità dovrà "rideterminare in via transitoria le tariffe di distribuzione di misure dell'energia elettrica e le componenti a copertura degli oneri generali di sistema, da applicare dal primo aprile a 30 giugno".

E' prevista anche la "riduzione del 30% per il 2021 del canone di abbonamento alle radioaudizioni per le strutture ricettive e di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico". Gli oneri derivanti dalla misura ammontano a 25 milioni di euro.