Italia markets close in 5 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    24.019,81
    +143,73 (+0,60%)
     
  • Dow Jones

    31.928,62
    +48,38 (+0,15%)
     
  • Nasdaq

    11.264,45
    -270,83 (-2,35%)
     
  • Nikkei 225

    26.677,80
    -70,34 (-0,26%)
     
  • Petrolio

    111,26
    +1,49 (+1,36%)
     
  • BTC-EUR

    27.866,11
    +211,42 (+0,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    661,06
    +5,23 (+0,80%)
     
  • Oro

    1.853,60
    -11,80 (-0,63%)
     
  • EUR/USD

    1,0675
    -0,0063 (-0,59%)
     
  • S&P 500

    3.941,48
    -32,27 (-0,81%)
     
  • HANG SENG

    20.171,27
    +59,17 (+0,29%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.662,29
    +14,73 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8539
    -0,0024 (-0,28%)
     
  • EUR/CHF

    1,0285
    -0,0025 (-0,24%)
     
  • EUR/CAD

    1,3704
    -0,0053 (-0,39%)
     

Def 2022, Ferrieri (Angi): strumento di rilancio del nostro paese

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 apr. (askanews) - Sul via libera da parte dell'Aula della Camera e del Senato alla risoluzione di maggioranza sul Documento di Economia e Finanza (Def) varato dal Mise interviene Gabriele Ferrieri, Presidente ANGI-Associazione nazionale Giovani Innovatori. Al Governo il compito di monitorare l'andamento della situazione macroeconomica e quello di valutare interventi di sostegno a famiglie e imprese relativamente a prezzi energia, aiuti agli enti territoriali, green new Deal, trasporti, bonus sociale e aiuti ai profughi ucraini.

"Siamo in un periodo ancora particolarmente delicato per il nostro paese nel quale ancora non possiamo dirci del tutto fuori dalla pandemia dove si è aggiunta la vicenda guerra in Ucraina - commenta Ferrieri -. In qualità di Associazione Nazionale Giovani Innovatori attenta alle tematiche della transizione ecologica e digitale riteniamo di cogliere ottimi spunti di analisi che riguardano le aspettative economiche e di innovazione all'interno del Def 2022 ma che ci sia anche la necessità di inquadrarlo in una visione complessiva legata anche agli impegni del PNRR e alle sue missioni soprattutto in materia di energia, innovazione, rivoluzione verde e transizione ecologica, infrastrutture e mobilità sostenibile. Auspichiamo, dunque che le istituzioni svolgano un'attività di natura emendativa più forte e che sia rivolta a meterie come energia e innovazione soprattutto di risoluzione del documento per il benessere collettivo del Paese, nella speranza che al più presto ci sia un equilibrio geopolitico mondiale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli