Italia Markets closed

Def, Bankitalia: crescita 2020 forse un po' sotto lo 0,8%

Cos

Roma, 8 ott. (askanews) - "Sulla base delle ultime informazioni, la crescita per il prossimo anno potrebbe essere leggermente inferiore a quanto allora previsto (0,8 per cento); è invece possibile che sia appena superiore nel 2021, riflettendo l'effetto delle più favorevoli condizioni di finanziamento all'economia, sempre che migliorino le prospettive del commercio mondiale". Così il vicedirettore di Bankitalia, Luigi Federico Signorini, in audizione in Parlamento sul Def.

Signorini ha però puntualizzato che "sono tuttavia rilevanti i rischi di andamenti meno favorevoli; essi sono aggravati dal recente accentuarsi del conflitto commerciale, inclusa la prospettiva imminente di nuovi dazi imposti dagli Stati Uniti sui produttori europei".