Italia Markets close in 5 hrs 28 mins

Def, Istat: in prossimi mesi persiste fase debolezza economia

Cos

Roma, 8 ott. (askanews) - "In Italia, le prospettive per i prossimi mesi sembrano orientate a una sostanziale persistenza dell'attuale fase di debolezza del ciclo economico". Così il presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo, in audizione in Parlamento sul Def.

"Nel corso della prima metà del 2019 gli indici di diffusione - che misurano la percentuale di settori in crescita rispetto al totale - si sono mantenuti al di sotto del 50%, sia nell'industria che nei servizi, tuttavia le prime indicazioni per il terzo trimestre del settore manifatturiero segnalano un miglioramento. Nei mesi più recenti è proseguito il peggioramento del clima di fiducia delle imprese", spiega l'Istituto.

"Nel settore manifatturiero, a settembre si è rilevato un peggioramento sia dei giudizi sugli ordini che delle attese sulla produzione, mentre quelli sulle scorte di magazzino sono rimasti stabili. Segnali relativamente positivi giungono invece dal clima di fiducia delle famiglie, che a settembre ha segnato una lieve risalita, grazie al miglioramento della valutazione delle prospettive future. Gli ultimi dati riferiti all'indicatore anticipatore confermano, complessivamente, il profilo sfavorevole emerso nei mesi precedenti", ha concluso il presidente dell'Istat.