Italia Markets close in 5 hrs 15 mins

Def, Uil: manca di coraggio, serve cambio rotta su investimenti

Fgl-Gab

Roma, 15 apr. (askanews) - Nel Def "manca il coraggio di invertire le dinamiche economiche e sociali con interventi mirati a favorire la crescita con investimenti a favore dello sviluppo e dell'occupazione". Lo afferma il segretario generale aggiunto della Uil, Pierpaolo Bombardieri, nel corso di un'audizione in Parlamento sul Documento di economia e finanza.

"Insomma - sottolinea - un Def, definito "realista", che tiene sotto controllo i conti pubblici senza però dare risposte concrete ai problemi del Paese".

Bombardieri rileva che "nel nostro Paese gli investimenti pubblici sono in caduta libera" e che quindi serve "un cambiamento di rotta mettendo in campo un piano di investimenti che possa contemplare un aumento dello 0,5% del PIL ogni anno nei prossimi 5 anni".

In ogni caso, per il Segretario generale aggiunto della Uil, "la flat tax non può essere certo la risposta, in quanto non servirà a dare equilibrio ed equità al nostro sistema fiscale ma, al contrario, finirà per produrre più squilibri e più iniquità perché, di fatto, introdurrà nel nostro sistema fiscale un ulteriore regime di tassazione".

Senza contare, conclude, che "con l'eliminazione delle detrazioni e deduzioni rischia di venir meno, per alcune di esse, il contrasto al conflitto di interesse, come nel caso delle spese sanitarie, comportando di fatto una diminuzione della lotta all'evasione fiscale".