Italia Markets close in 6 hrs 53 mins

Def, Upb valida stime 2019-20. Dubbi su previsioni 2021-22

Fgl

Roma, 8 ott. (askanews) - L'Ufficio Parlamentare di Bilancio ha validato le previsioni programmatiche sul 2019 e sul 2020 contenute nella Nota di aggiornamento al Def esprimendo però dubbi sull stime per il 2021 e peril 2022.

SL'UPB ha validato la crescita del PIL reale dello 0,1 per cento nel 2019 e dello 0,6 per cento nel 2020 ipotizzate nella Nota segnalando che "le previsioni sulle principali variabili macroeconomiche si collocano infatti all'interno di un accettabile intervallo di valutazione, pur evidenziando alcuni disallineamenti relativi su indicatori di dettaglio rispetto alle attese del panel UPB".

Il quadro macroeconomico programmatico per il biennio 2021-22, invece, "solleva gli stessi elementi di perplessità segnalati con riferimento al tendenziale. In entrambi gli anni il Governo stima infatti una crescita del PIL reale dell'1 per cento, superiore a quella dell'upper bound dei previsori UPB rispettivamente di un decimo di punto percentuale nel 2021 e di due decimi di punto nel 2022".