Italia Markets close in 6 hrs 17 mins

Deutsche Bank balza di oltre +4% dopo parole AD Sewing su M&A

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Deutsche Bank osservata speciale, con il titolo che balza alla Borsa di Francoforte di oltre il 4%, a seguito delle dichiarazioni rilasciate dall'AD della banca, Christian Sewing, alla televisione Bloomberg. Sewing non ha escluso l'opzione di considerare una operazione di M&A a partire dal prossimo anno, nel caso di recupero del titolo DB, sottolineando tuttavia che la priorità è di portare a termine il piano di ristrutturazione lanciato per rimettere in moto la prima banca tedesca. "Abbiamo detto che il 2019 e il 2020 sono anni chiave" del piano, ha precisato. Bloomberg ha sottolineato che "Sewing non ha detto se e quando sarà pronto a considerare l'ipotesi di concludere un grande deal" di M&A. In ogni caso, il ceo ha "reiterato che non vuole che Deutsche Bank diventi target di takeover in qualsiasi tipo di transazione". Se la valutazione del titolo Deutsche Bank dovesse recuperare terreno, ha precisato, "allora ci troveremmo in una posizione diversa, una posizione migliore". In ogni caso, ha aggiunto, "un consolidamento in Europa deve avvenire. Il numero uno della prima banca tedesca ha confermato inoltre la guidance al rialzo relativa al fatturato della divisione di trading attesa per il terzo trimestre, sottolineando di essere "molto soddisfatto" del momentum che DB banca sta vivendo, sebbene ci sia stato un certo grado di "normalizzazione", rispetto al primo semestre dell'anno, che dovrebbe continuare nel quarto trimestre. In una recente call con gli analisti, il responsabile dell'Investor Relations di Deutsche Bank, James Rivett, ha detto che il fatturato della divisione di trading relativo al terzo trimestre si confermerà "in linea o sarà anche migliore" rispetto alla guidance di crescita del 12% fatturato della divisione di trading atteso in media dagli analisti.