Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.274,59
    -192,52 (-0,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0112
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,3602
    -0,0072 (-0,53%)
     

Di Giannantonio pole su Bezzecchi e Marini al Mugello

In seconda fila Johann Zarco (Ducati Pramac), Francesco Bagnaia con la Ducati ufficiale e il campione del mondo Fabio Quartararo.

SCARPERIA (ITALPRESS) - Fabio Di Giannantonio conquista a sorpresa la pole position in MotoGP al termine delle qualifiche del Gran Premio d'Italia al Mugello. Sul circuito italiano, il pilota del team Gresini, promosso dal Q1, ottiene il miglior tempo in 1'46"156 su bagnato misto ad asciutto, precedendo i due piloti del team VR46 Racing Marco Bezzecchi e Luca Marini che completano la prima fila tutta italiana. In seconda fila Johann Zarco (Ducati Pramac), Francesco Bagnaia con la Ducati ufficiale e il campione del mondo Fabio Quartararo in sella alla Yamaha. Settima posizione per Aleix Espargaro con l'Aprilia, decimo tempo per Enea Bastianini con l'altra moto del team Gresini. Soltanto dodicesimo Marc Marquez, che nelle fasi iniziali è stato vittima di una caduta che ha provocato bandiera rossa e una sospensione delle qualifiche di alcuni minuti.

(ITALPRESS).

gm/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli