Italia Markets close in 8 hrs 26 mins

Di Maio: su taglio cuneo fiscale prima guardare a settori nuovi

Rar

Milano, 22 giu. (askanews) - Partire dai nuovi lavori per lavorare sull'abbassamento del costo del lavoro. A dirlo è il ministro del lavoro e allo Sviluppo economico, Luigi Di Maio, nel suo intervento al congresso della uil.

"Il costo del lavoro sta pesando molto sulle aziende, un costo ben al di sopra delle medie europee - ha osservato - ma se si può fare qualcosa sul suo abbassamento questo deve andare soprattutto nella direzione dei nuovi lavori che stanno arrivando, con i livello di disoccupazione giovanile che abbiamo. Possiamo agganciare le rivoluzioni delle nuove tecnologie, del made in italy, del turismo, dell'innovazione per incentivare le assunzioni e poter sfrutture quei settori che in europa sono avanti rispetto a noi. Bisogna sgravare prima quei settori per stimolare posti di lavoro".

"A Macron, anche se non corrono buonissimi rapporti in queste ore - ha concluso Di Maio - do atto di aver investito 4 miliardi nelle start-up innovative, mentre noi abbiamo messo solo poche centinaia di milioni".