I mercati italiani aprono fra 7 ore 42 min

Diario di un trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore

Rossana Prezioso
 

Conclusione positiva oggi per le Borse europee con la sola eccezione di Piazza Affari, pecora nera della famiglia.

La situazione sui mercati

Come si legge infatti nel close, i mercati europei hanno archiviato le contrattazioni in progresso, con il Cac40 in rialzo dello 0,26%, preceduto dal Ftse100 e dal Dax30 che hanno guadagnato rispettivamente lo 0,58% e lo 0,67%. Diverso lo scenario se ci si si sposta a Piazza Affari dove il Ftse Mib ha anche provato a spingersi in avanti, salvo poi muoversi a passo di gambero e terminare gli scambi in calo. Il Ftse Mib si è fermato a 21.722 punti, con un ribasso dello 0,42%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.875 e un minimo a 21.695 punti.

Anche Wall Street ha aperto con un'intonazione positiva malgrado incertezze macro. Nello specifico i dati pubblicati riguardano

I protagonisti a Piazza Affari

In una giornata segnata dalla cautela, sul mercato domestico si mettono in evidenza diversi protagonisti del lusso. Le indicazioni degli analisti sui titoli da preferire e da evitare nel breve . 

Guardando ai singoli titoli è da citare la performance di Ferrari. Il titolo accusa un ribasso di oltre il 7% dopo la bocciatura di Morgan Stanley secondo cui è necessario un pit-stop ora. La pensa diversamente Equita Sim che vede tanti motivi per puntare ancora su Ferrari. Qui i diversi punti di vista

Interessante sottolineare anche quelle che, presto, saranno le nuove matricole a Piazza Affari. Secondo l'amministratore delegato di Borsa Italiana, il 2017 sarà uno degli anni migliori di sempre per numero di nuove quotazioni. Qui i nomi dei protagonisti futuri . 

Le strategie per le prossime 24 ore

Piazza Affari continua a mostrare una buona forza relativa rispetto agli altri mercati europei: ulteriori segnali positivi sopra i 22.000 punti. Qui la view di Pietro Origlia . 

Fiducia sul mercato italiano anche da parte di Gianluigi Raimondi, analista tecnico e co-fondatore di Finanzaoperativa.com. Stando alla sua view, il Ftse Mib ha le carte in regola per superare i massimi dell'anno e allungare il passo oltre tale soglia. Cliccando qui è possibile leggere l'analisi e i consigli operativi suggeriti dall'esperto.

Guardando oltre oceano la view su Wall Street resta bullish. Le attese sono confermate per una rottura dei massimi storici da parte dei tre indici principali Usa: quali titoli offrono spunti interessanti?  Ce lo dice Alessandro Cocco, trader di Tag Group

L'agenda macroeconomica

Per quanto concerne l'agenda macroeconomica gli appuntamenti più importanti riguardano la pubblicazione dei dati sul Pil del Giappone, quelli sull'import-export cinese, i risultati della bilancia commerciale tedesca e inglese e, sempre da Londra, la produzione manifatturiera. 

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online